Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

CALIBRO: "UN EVENTO DI QUALITA' COME I LUOGHI CHE LA OSPITERANNO"
comune
16.03.2017 -

 

 

“Anche quest’anno i luoghi più belli e suggestivi della città faranno da cornice a Calibro, attesa per il fine settimana tra il 30 marzo e il 2 aprile prossimo. Come Amministrazione comunale, abbiamo confermato questa disponibilità, riconoscendo che la manifestazione, per ospiti e temi proposti, ha un livello pienamente compatibile con l’eccellenza delle locations nelle quali verranno ospitati gli eventi maggiori e sapendo che tali ambientazione daranno certamente un valore aggiunto al programma” dichiara il vicesindaco e assessore alla Cultura di Città di Castello Michele Bettarelli, intervenendo alla conferenza stampa di presentazione di Calibro 2017. “Ritengo particolarmente positivo che una parte significativa del programma abbia come protagonisti le scuole ed anzi sia stato costruito con gli studenti. Le lettura è un elemento di crescita a tutte le età ma è soprattutto i giovani che deve accompagnare alla scoperta del mondo e di se stessi. I percorsi di promozione alla lettura non sono una novità per Città di Castello, che nella programmazione di Nelfrattempo dedica tante energie e tanti laboratori a questo fine. Tuttavia la presenza in città degli autori dei libri considerati più interessanti dalla critica e dal pubblico di certo stimolerà un’attenzione più estesa, che auspichiamo non solo locale. Voglio, in previsione dell’evento, complimentarmi con il Fondino, associazione che promuove Calibro e che si distingue per la sua proiezione verso l’esterno e per la sua capacità di offrirci un’esperienza ravvicinata ed originale con esponenti di primo piano del mercato editoriale italiano ed europeo. Concentrati in quattro giorni, gli appuntamenti di Calibro sono sono molti e differenziati. Spero che i tifernati li frequentino, premiando il coraggio di una manifestazione che nell’epoca dell’immagine si concentra sulla scrittura, che nell’epoca della velocità invita a fermarsi, a leggere e a riflettere”.

 

(Allegata foto)

 

 


Condividi

Eventi correlati