Comune di Città di Castello (PG)

PUBBLICI RICONOSCIMENTI A SCIARRINO E DALLA RAGIONE.

martedì 17 ottobre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
PUBBLICI RICONOSCIMENTI A SCIARRINO E DALLA RAGIONE.
Archivio
26-04-2017 -

 

Pubblici riconoscimenti per i tifernati, originari od acquisiti, illustri: se ne è parlato durante l’ultimo consiglio comunale a Città di Castello sulla scorta della mozione presentata dal gruppo Castello Cambia e illustrata dal consigliere Emanuela Arcaleni, che ha ribadito di essere soddisfatta dell’onorificenza data Salvatore Sciarrino ma saremmo stati più contenti di un maggior coinvolgimento del consiglio comunale. Abbiamo notato diverse defezioni, specie tra le file della maggioranza, che la discussione sulla mozione avrebbe coinvolto. Rimane il riconoscimento ad Isabella Dalla Ragione, premio Nonino, che con Archeologia arborea sta portando avanti un’esperienza molto importante, per la preservazione della biodiversità, con attestazioni internazionali. Chiediamo che anche la Regione si attivi in questo senso, consentendo a Città di Castello e all’Umbria di veder proiettata nel mondo la loro immagine migliore”. Il dispositivo nello specifico chiedeva “un pubblico riconoscimento con una  cerimonia  istituzionale  aperta alla città, attraverso la quale Sindaco, Giunta e Consiglio Comunale possano  esprimere l’omaggio e il ringraziamento delle istituzioni e della città e iniziative diffuse in collaborazione con le scuole, con le associazioni più direttamente coinvolte e la società civile”. Gaetano Zucchini, capogruppo del Pd, ha lamentato “le pregiudiziali di tante vostre mozioni, che vanno a scontrarsi con la sostanza. Credo che sia Sciarrino che Isabella Dalla Ragione abbiano avuto attenzione e apprezzamento da parte di questa Amministrazione e di questo consesso. Ci sono molti modi per riconoscere il valore di queste figure, non necessariamente in consiglio”. Michele Bettarelli, assessore alla Cultura, ha ribadito l’importanza del ruolo dei consiglieri “ma sollevare il dubbio che la discussione sia stata posticipata al riconoscimento per Sciarrino è eccessivo. Siamo una città con tante risorse umane, da Monica Bellucci a Michele Bravi, Federico Giunti, ambasciatori come Mochi Onory, Roberto Vittori, Piergiorgio Lignani e tanti altri soggetti che parimenti hanno una dignità notevole e danno lustro alla città. Dovremmo fare omaggio anche a tutti loro. L’Amministrazione non ha mai guardato colori politici. La città e chi la rappresenta pro tempore è sempre attenta a chi fa il suo bene”. Vincenzo Bucci, capogruppo di Castello Cambia, ha ribadito che “non è un problema politico ma il consiglio comunale rappresenta la città. Questo consiglio vale pochissimo, vogliamo dargli un valore?”. “Io sono stata strumentalizzata per respingere la mozione. Conservo l’impianto” ha replicato l’Arcaleni. Nelle dichiarazioni di voto, Zucchini ha ribadito la presenza di pregiudiziali, chiedendo di togliere il ricevimento in consiglio”. Nicola Morini, capogruppo di Tiferno Insieme ha detto che “la maggioranza cerca il pelo sull’uovo”. Il voto non ha premiato il documento, bocciato con 4 a favore (Tiferno Insieme, Castello Cambia e La Sinistra), 5 astenuti e 14 contrari.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it