Comune di Città di Castello (PG)

FOODY BUG NEI RISTORANTI ANCHE A CITTA' DI CASTELLO: SE NE PARLA IN UN INCONTRO GIOVEDI' 18 MAGGIO ALLE 16.00

lunedì 26 giugno 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
FOODY BUG NEI RISTORANTI ANCHE A CITTA' DI CASTELLO: SE NE PARLA IN UN INCONTRO GIOVEDI' 18 MAGGIO ALLE 16.00
Firma
17-05-2017 -

 

“Non essere timido. Porta a casa quello che non mangi!”. E’ questa la buona pratica che, attraverso l’ideazione e la creazione della “Foody bag” - una busta per l’asporto del cibo non consumato al ristorante - gli studenti dell’Istituto “Franchetti-Salviani” di Città di Castello, insieme ai colleghi di Foligno, hanno deciso di promuovere a livello territoriale per sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza di ridurre lo spreco alimentare. Oltre a ripensarne il nome, per evitare che con il termine Doggy bag si continui ad associare il cibo avanzato a quello da destinare esclusivamente agli animali domestici, gli studenti hanno ideato il logo e i materiali di promozione del prodotto (locandina, vetrofania, talloncini autoportanti e un’informativa da inserire nei menù) con lo scopo di creare una rete dei ristoratori responsabili. Ideata dagli studenti all’interno della campagna di comunicazione contro lo spreco alimentare “Salva il cibo, ama il mondo” che FELCOS Umbria promuove nel territorio attraverso il progetto “DON’T WASTE OUR FUTURE!”, l’iniziativa è supportata, oltre che da FELCOS e dal Comune di Città di Castello, anche da ConfCommercio e Confesercenti. L’iniziativa sarà presentata in occasione di un incontro organizzato dal Comune di Città di Castello e rivolto ai ristoratori del territorio, in programma, giovedì 18 maggio alle ore 16, presso la sala del consiglio comunale. È inoltre prevista una conferenza stampa di lancio dell’iniziativa, alla presenza degli assessori, Rossella Cestini e Riccardo Carletti, che vedrà il diretto coinvolgimento degli studenti protagonisti della creazione della campagna di ConfCommercio e Confesercenti e di FELCOS Umbria. L’iniziativa mira a modificare il comportamento dei cittadini e a diffondere una buona pratica contro lo spreco alimentare. “Per questa ragione è fondamentale che l’utilizzo della Foody bag – precisano Cestini e Carletti - diventi una prassi consolidata tra i cittadini. In linea con quanto previsto dalla recente legge contro gli sprechi alimentari (166/2016), l’obiettivo del progetto è quello di promuovere un cambiamento nelle abitudini dei cittadini, sensibilizzando consumatori e ristoratori sul tema dello spreco alimentare”.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it