Comune di Cittą di Castello (PG)

VOLONTARI DA TUTTO IL MONDO PER IL 7° FESTIVAL DELLA SOLIDARIETA'

sabato 18 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
VOLONTARI DA TUTTO IL MONDO PER IL 7° FESTIVAL DELLA SOLIDARIETA'
Cooperazione
12-07-2017 -

 

È stata presentata in conferenza stampa questa mattina la settima edizione del Festival della solidarietà “Abitare i confini”, alla presenza degli organizzatori dell’associazione Altotevere senza frontiere Onlus, e dell’assessore alla Politiche sociali del Comune di Città di Castello Luciana Bassini. La manifestazione si svolgerà nei giorni 14-15-16 luglio al parco Alexander Langer - Ansa del Tevere di Città di Castello e rappresenta uno degli eventi più attesi dell’estate tifernate tra musica, animazione, cultura, gastronomia… e tanta solidarietà.

“Non potevo mancare dato che l’anno scorso fu la prima conferenza stampa che seguii come referente delle Politiche sociali” ha dichiarato l’assessore Luciana Bassini “invito la cittadinanza ad intervenire perché nei tre giorni si tratteranno temi che ci riguardano direttamente, aiutandoci a non liquidarli con battute sommarie ma a conoscerne tutti gli aspetti. Inoltre i ragazzi del Festival non sono impegnati solo a parole ma in prima persona su questi fronti tutto l’anno, associando un forte coinvolgimento sociale su fenomeni come le migrazioni, l’inclusione, la disuguaglianza”.

“Partiamo dal bellissimo clima che si è creato in questi giorni con i volontari presenti al parco per l’allestimento della manifestazione - hanno dichiarato Marco Bonatti e Marco Montedori, in rappresentanza dell’associazione Altotevere senza frontiere  - oltre ai ragazzi di Città di Castello e della Valtiberina che ogni anno ci aiutano,  ci saranno ragazzi da varie parti d’Italia, un ragazzo da Parigi e un rappresentante dell’associazione egiziana ‘Have a dream’ con la quale avviamo avviato un rapporto di collaborazione. Il tema del festival 2017 sarà Abitare i confini: la sfida è quella di ripensarli come uno spazio di condivisione, in cui è possibile sostare e incontrarsi: abitare il confine è avere il coraggio di mettersi in discussione, di aprirsi alla diversità, di conoscersi e dialogare in una situazione alla pari, dove ogni unicità diventa ricchezza.

Il ricavato delle serate sarà devoluto in beneficenza per i progetti di volontariato di Altotevere senza frontiere nel nostro territorio, attraverso l’Emporio della solidarietà, e in campo internazionale: dopo il festival un gruppo di 15 volontari partirà alla volta della casa famiglia per bambini di Leskoc, in Kosovo.

 

Il programma

Tutte le sere dalle 19 in poi sarà aperto lo stand gastronomico, dove sarà possibile gustare piatti della tradizione e birra artigianale. Ad aprire le tre grandi serate musicali saranno, venerdì 14 luglio, i Meganoidi, storica band ska-punk genovese, a seguire il dj set con Farisan Hi Fi. Sabato 15 luglio una serata speciale a 20 anni dalla scomparsa di Ivan Graziani: “Pigro in tour” è il tributo ufficiale all’indimenticato cantautore, guidato dal figlio Tommy Graziani e da alcuni storici musicisti; a fine serata il dj set di Parola. Domenica la chiusura con il Tributo a Lucio Dalla di un gruppo di giovani e talentuosi musicisti altotiberini. Inoltre tutte le sere artisti locali si esibiranno sul palco acustico a partire dalle 20.30.

Le conferenze si apriranno venerdì 14 con la presenza di Alì Rashid, politico e giornalista, primo segretario della Delegazione Palestinese in Italia, sul tema “Al di là del muro. La questione israelo-palestinese”; all’interno del parco sarà inoltre in esposizione la mostra fotografica “Non più muri”, reportage di Ruggero Da Ros sulla barriera che divide Israele e Palestina, costruita nel 2004.  L’impegno e il coraggio di Leonardo Cenci (maratoneta e fondatore dell’associazione “Avanti tutta onlus”) saranno al centro della conferenza di sabato 15 luglio, dal titolo “Avanti tutta! Quando il limite diventa orizzonte”. Finale domenica 16 luglio con la conferenza “Confine. Lo spazio dell’incontro” con Tonio Dell’Olio, rappresentante dell’associazione “Libera” Internazionale e presidente della Pro Civitate Christiana di Assisi.

Gradita conferma saranno le installazioni artistiche dedicate al fumetto con l’esposizione delle tavole illustrate del libro “Di qui non si passa!” (Topipittori editore); sabato alle 18 è prevista la performance di live painting del giovane fumettista tifernate Alessandro Bacchetta con il coinvolgimento del pubblico. Clown e giocolieri animeranno la serata dei bambini.

Grande spazio sarà riservato, come ogni anno, agli stand delle associazioni di volontariato. Fra le associazioni presenti ci saranno Medici senza frontiere, Caritas, Amnesty international, Croce Rossa italiana, Zuki, Laafi Bala, Oratorio San Giovanni Bosco. Per tutte le informazioni: www.festivaldellasolidarieta.org, pagina Facebook “Festival della solidarietà”,  tel. 3204223695.

 

(Allegata foto)

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Cittą di Castello (PG) č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it