Comune di Cittą di Castello (PG)

UNA CITTA' A MISURA DI PEDONE: SI' UNANIME DEL CONSIGLIO A SEGNALETICA LUMINOSA E TECNOLOGIA INTELLIGENTE, PROPOSTA DALLA LEGA NORD

sabato 22 luglio 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
UNA CITTA' A MISURA DI PEDONE: SI' UNANIME DEL CONSIGLIO A SEGNALETICA LUMINOSA E TECNOLOGIA INTELLIGENTE, PROPOSTA DALLA LEGA NORD
News
12-07-2017 -

 

Una città a misura di pedone con segnaletica luminosa e tecnologia intelligente: tutti d’accordo in consiglio comunale a Città di Castello con la Lega Nord sul “piano di investimento finalizzato al potenziamento della segnaletica luminosa ad alto impatto visivo e un utilizzo di tecnologie led a basso consumo, con passaggi pedonali luminosi intelligenti, con modalità sia attiva (a chiamata), che passiva (con sensore di prossimità e utilizzo di sistemi con tecnologia ‘intelligent dimming’)”. Nella mozione della Lega insieme ad iniziative per la cultura delle regole per automobilisti e pedoni, ha chiesto di mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali, mediante l’utilizzo di tecnologie di ultima generazione e soluzioni intelligenti” e nella presentazione il capogruppo Riccardo Augusto Marchetti ha precisato alcune misure in questa direzione come “migliorare la manutenzione del verde cittadino, prestando maggiore attenzione al contenimento della crescita degli alberi frondosi in prossimità degli impianti di illuminazione stradale collocati a ridosso degli attraversamenti pedonali”. Solo nel 2016 sono stati 450 gli incidenti, tra cui 50 risultati fatali per i pedoni, soprattutto anziani ultra-settantenni, bambini e giovani; nelle strade centrali della città come viale Vittorio Emanuele Orlando, viale Vittorio Veneto, viale Armando Diaz, viale Bruno Buozzi “diverse sono le situazioni a rischio per il pedone: strisce pedonali in alcuni periodi usurate dal traffico e dalle condizioni meteorologiche, scarsamente manutenute, con conseguente compromissione della visibilità, zone oscure causate dalla vegetazione ai margini della strada che creano coni d'ombra particolarmente pericolosi per il pedone e per l’automobilista, assenza di segnalazione luminosa o di strisce rumorose di avvertimento e dissuasione”. Gaetano Zucchini, capogruppo del Pd, ha dichiarato che “la legislazione sia nazionale che europea, è molto stringente su questo punto, ma ci sono aspetti interessanti: la manutenzione stradale e del verde pubblico, i sistemi di sicurezza. Se per questi interventi ci fossero le risorse, potremmo parlarne in commissione. Voteremo sì”. Sì anche da Vincenzo Bucci, capogruppo di Castello Cambia, che “in base a verifiche  dirette, posso dire che i punti critici sono sicurezza dei pedoni e piste ciclabili. Le rotonde presentano dei punti critici per chi va in bicicletta”. L’assessore ai Lavori Pubblici Luca Secondi ha sostenuto che “Agenda Urbana riguarda molte voci di intervento per la mobilità soft e in sicurezza; gli impianti semaforici, al netto di qualche criticità, sono a protezione dei pedoni. Condivido di incentivare la cultura della prevenzione”. Marco Gasperi, capogruppo del Movimento 5 stelle, ha proposto di aggiungere anche “le barriere architettoniche, che d’altronde sono previste in Agenda Urbana”. Massimo Minciotti, consigliere del Pd, ha sostenuto che “in alcuni casi mancano le strisce pedonali o non si vedono bene. Con le rotonde e i semafori intelligenti gli incidenti gravi sono diminuiti”. Nella replica Marchetti ha invitato “a partire dal’impianto di via Nazario Sauro, che funziona bene. Anche negli altri casi le misure sono abbastanza circoscritte ma immediate da realizzare”.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Cittą di Castello (PG) č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it