Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

PASSEGGIATA IN MOTO DA CITTA' DI CASTELLO AD APECCHIO - PRIMA DEL VIA IN PIAZZA MATTEOTTI CONSEGNATA RACCOLTA FIRME, OLTRE 250, AL SINDACO PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA SP257 "APECCHIESE"
Comune Palazzo
16.06.2018 -

E’ stato il sindaco, Luciano Bacchetta, affiancato dal vice-presidente dell’Assemblea Legislativa dell’Umbria, Valerio Mancini, a dare il via questo pomeriggio, da Piazza Matteotti, alla carovana su due ruote che è partita dal centro storico della città verso Apecchio per una tranquilla passeggiata in moto, rigorosamente a velocità di codice, che l'associazione, “Ferro e Motus”, organizza ormai da quattro anni per tenere sempre alta l’attenzione sulla Sp257 “Apecchiese”, umbro-marchigiana. Prima della partenza, (in tanti sono accorsi da ogni parte del comprensorio e da fuori regione) il Presidente dell’associazione, Matteo Barbagli, affiancato dai soci e appassionati delle due ruote, ha consegnato proprio al sindaco di Città di Castello, una raccolta firme, oltre 250, in calce ad una petizione con la quale si chiede “alle istituzioni di intervenire per mettere in sicurezza e adeguare alle normative vigenti una delle strade più belle e suggestive del centro-Italia, divenuta, con l’interruzione della strada provinciale di Bocca Trabaria a causa di una frana, l’unica arteria di collegamento fra Umbria e Marche anche per il traffico “pesante”.” Nel ricordare, come la giunta e il consiglio comunale, recentemente con un ordine del giorno approvato all’unanimità, proposto dal consigliere comunale della Lega, Valerio Mancini, con cui si chiede di organizzare un evento pubblico sul tema della viabilità, hanno a più riprese sollecitato interventi anche per la Sp 257 “Apecchiese” coinvolgendo sindaci, amministratori pubblici del versante umbro e marchigiano, ha anticipato alcune notizie circa il possibile avvio dei lavori della messa in sicurezza di un considerevole tratto umbro della strada. “Grazie al continuo e proficuo raccordo del Prefetto di Perugia, Raffaele Cannizzaro, con i soggetti istituzionali interessati alla gestione della strada, che ha sollecitato ad Anas la necessità di interventi, indifferibili ed urgenti, per la messa in sicurezza dell’”Apecchiese”, nei prossimi giorni verrà sottoscritta una convenzione operativa tra Anas e Provincia, (enti che compartecipano con ben definiti finanziamenti), necessaria per consentire poi l’avvio dei lavori, con procedura d’urgenza, che dovrebbero iniziare entro le prime settimane del mese di Luglio”.

 


Condividi