Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

A CITTÀ DI CASTELLO UNA TAPPA DEL PROGETTO EUROPEO PROMOSSO DALL'ISPRA "SIC2SIC IN BICI ATTRAVERSO LA RETE NATURA 2000". MASSETTI: "CON IL PERCORSO CICLOPEDONALE DEL TEVERE SIAMO ESEMPIO NAZIONALE DI CONSERVAZIONE DELL'AMBIENTE E SVI
ciclovia fiume tevere
26.09.2018 -

 

“Dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale arriva un importante riconoscimento per Città di Castello, che, grazie alla pista ciclopedonale lungo l’asta del Tevere, verrà proposta come esempio in Italia della conservazione dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile”. L’assessore all’Ambiente Massimo Massetti annuncia così che venerdì 28 settembre nel capoluogo tifernate farà tappa il giro ciclistico attraverso l’Italia organizzato nell’ambito del progetto europeo Life “Sic2Sic in bici attraverso la Rete Natura 2000”, promosso dall’Ispra sotto l’egida del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare con il cofinanziamento dell’Unione Europea. “Un’opportunità – puntualizza Massetti - che valorizza le scelte politiche compiute dall’amministrazione per salvaguardare e promuovere le risorse ambientali del territorio, incentivare la loro fruizione, ma anche sviluppare le loro potenzialità turistiche ed economiche in un contesto di sostenibilità, al quale abbiamo sempre dato importanza anche attraverso l’esperienza della Fiera delle Utopie Concrete, che quest’anno ha tagliato il traguardo dei 30 anni”.  L’iniziativa è finalizzata a far conoscere e valorizzare, attraverso un viaggio in bicicletta lungo la Penisola, le aree italiane di Rete Natura 2000, il network europeo per la conservazione della biodiversità. “Da Città di Castello partirà il terzo dei sei percorsi che interesseranno l’Umbria fino alla prima settimana di ottobre – sottolinea Massetti - e verrà data una visibilità nazionale all’itinerario ciclabile lungo il Tevere, individuato dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta (Fiab), la più grande organizzazione nazionale di cicloamatori, come testimonianza simbolo di fruizione sostenibile del territorio”. Dopo l’Umbria, il giro in bicicletta proseguirà nel resto della Penisola, interessando complessivamente 200 comuni italiani e oltre 170 siti della Rete Natura 2000, con 6 mila chilometri di tracciati che saranno percorsi dai partecipanti all’iniziativa. Domani pomeriggio, attorno alle ore 16.00, i ciclisti che faranno tappa a Città di Castello verranno ricevuti nella residenza municipale dall’assessore Massetti, al quale sarà consegnata la targa “Sic2Sic”, simbolo del progetto.

 


Condividi