Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

TANTE PRESENZE ALL'ALBERO DEL VOLONTARIATO, LA PIU' IMPORTANTE MANIFESTAZIONE DEL TERZO SETTORE - FRA LE ASSOCIAZIONI LA NOVITA' DELL'ENTE NAZIONALE SORDI CHE HA REALIZZATO UNA PANCHINA SPECIALE - ANCHE LA "MAMMA CORAGGIO" SILVANA BENIGNO
albero volontariato
10.12.2018 -

Ancora una volta la solidarietà ha fatto centro. In tanti ieri per tutta la giornata al Loggiato Gildoni fra gli stand e punti informativi delle oltre 40 associazioni che hanno partecipato all’edizione 2018 dell’albero del volontariato, per numero di partecipanti senza alcun dubbio la più importante manifestazione umbra dedicata al terzo settore che può vantare una tradizione…millenaria (è nata sul finire degli anni ’90 del secolo scorso) organizzata dal comune tifernate e dal locale sportello del Cesvol (Centro servizi per il volontariato, responsabile Paolo Cocchieri).  “Ancora una volta questa manifestazione ha fatto centro ed ha messo in mostra il buon cuore dei tifernati e non solo verso coloro che sono in prima linea nel portare avanti progetti di solidarietà concreta e di aiuto su diversi settori della vita quotidiana  alla guida di tante associazioni. Siamo soddisfatti della partecipazione, degli scambi, strumentali ad accrescere la coscienza e magari anche il numero dei futuri volontari”,  ha commentato subito dopo il taglio del nastro il sindaco Luciano Bacchetta accompagnato dagli assessori, Luciana Bassini, Luca Secondi e Massimo Massetti e dal responsabile dell’organizzazione Paolo Cocchieri, infaticabile come sempre. Fra gli oltre quaranta stands delle associazioni di volontariato c’era anche una panchina in legno  “sensoriale”, realizzata da un socio dell’E.N.S. - Ente Nazionale Sordi (Antonio Volpi)  con caratteristiche inedite per l’attività quotidiana dei soci stessi. Si è trattato senza dubbio di una novità assoluta sotto il profilo delle relazioni e del rapporto con l’esterno per l’associazione rappresentata dal vice-presidente regionale, Maurizio Bianconi e da numerosi soci (Ivana Lauri, Marcello Moni, Paola Palombi ed un interprete) presenti all’edizione 2018 dell’albero del volontariato. Un appuntamento dunque ormai consolidato, che ha rappresentato anche e soprattutto un’importante occasione di visibilità “collettiva” per tante realtà quotidianamente impegnate per il bene comune.

 


Condividi