Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

NATALE IN FAMIGLIA A CITTA' DI CASTELLO: PARTONO LE ATTIVITA'. DA DOMANI, SABATO 15 DICEMBRE, SALONE DEL TARTUFO E MINICLUB A NELFRATTEMPO
tartufo
14.12.2018 -



Fanno parte delle attività del pacchetto “Natale in famiglia a Città di Castello” rivolto ai turisti ma sono un’offerta in più anche per tutti i tifernati: domani, sabato 15 dicembre alle 17,00 sarà inaugurato il Salone del Tartufo bianco in Piazza Matteotti e alle 16.00 il miniclub presso i locali di NelFrattempo, aperto a tutti i bambini tra 8 e 12 anni. “Abbiamo potenziato l’animazione ed i servizi del centro storico, per fare in modo che i turisti ma anche i tifernati lo scelgano per il tempo libero e lo shopping durante le festività natalizie” così l’assessore alla Cultura Michele Bettarelli e l’assessore al Turismo e Commercio Riccardo Carletti spiegano le attività connesse a “Natale in famiglia a Città di Castello”, finanziate da un bando della Regione Umbria, diretto a potenziare la proposta per il segmento famiglia in questo particolare periodo dell’anno.
“Facciamo vivere lo slogan Città di Castello, il tartufo tutto l’anno, con cui abbiamo avuto successo anche a Fico, attraverso un Salone in cui è allestita una mostra concentrata dal Tartufo, grazie alla presenza dei produttori, degli operatori e delle eccellenze locali, come vino, olio e norcineria” aggiunge Carletti . “L’adesione delle aziende è stata immediata e massiccia e questo ci conferma nel fatto che la nostra idea di promozione è condivisa dai soggetti che sono sul mercato. Durante l’apertura ci saranno degustazioni e compravendita in modo che le tipicità del territorio siano non solo un traino turistico ma anche strenne regalo all’insegna del territorio e delle aziende che lavorano nel settore dell’agroalimentare di qualità”. “I finanziamenti della Regione Umbria sono stati destinati di ampliare il servizio del punto prestito e sala lettura NelFrattempo, che eravamo stati costretti a contrarre, per intensificare le energie umane e materiali verso l’apertura quanto più celere della Biblioteca a Palazzo Vitelli" spiega Bettarelli "Anche in questo caso un prodotto diretto ai turisti sarà a vantaggio di tutte le famiglie di Città di Castello e gli utenti di NelFrattempo, che avranno a disposizione questo spazio in fasce orarie maggiori di quelle previste. Pensiamo che tale scelta possa essere apprezzata dai cittadini e dagli studenti per i quali lavoreremo anche durante le festività al fine di garantire l’apertura della nuova sede quanto prima. Per le famiglie sarà invece un ambiente dove i figli possano trascorrere qualche ora con operatori qualificati e attività strutturate, durante i giorni di vacanza, permettendo, ai genitori di apprezzare in tranquillità la vita del centro storico”.
 

 


Condividi

Eventi correlati