Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

LA EX FCU PASSA A RFI. BACCHETTA: "IMPORTANTE PASSO IN AVANTI PER IL RITORNO ALLA PIENA EFFICIENZA DELLA TRATTA SANSEPOLCRO-CITTÀ DI CASTELLO-UMBERTIDE: ORA VANNO ASCOLTATI I PENDOLARI"
Bacchetta
08.03.2019 -

Anno XXXVII n. 67 Venerdì 8 marzo 2019

 

 

 

 

 

 

“Il via libera al passaggio della gestione della ex Fcu a Rete Ferroviaria Italiana è un importante passo avanti per il rilancio del trasporto su ferro nella nostra regione e rappresenta una fondamentale garanzia anche per il ripristino e il ritorno alla piena efficienza della tratta Sansepolcro-Città di Castello-Umbertide”. A dichiararlo è il sindaco Luciano Bacchetta, nell’esprimere la soddisfazione dell’amministrazione comunale per l’approvazione da parte del consiglio di amministrazione di Rete Ferroviaria Italiana dell’operazione che consentirà il trasferimento alla società della gestione della ferrovia umbra di proprietà della Regione e nel ringraziare la presidente Catiuscia Marini e l’assessore Giuseppe Chianella “per l’impegno e il costante lavoro finalizzato ad assicurare l’ammodernamento dell’infrastruttura regionale”. “Con questo tassello finalmente a posto – sottolinea il sindaco - la priorità dovrà essere di assicurare ai pendolari, che stanno sopportando le maggiori difficoltà collegate a una rete ferroviaria in fase di ristrutturazione, la massima rapidità nell’esecuzione dei lavori, in modo da favorire condizioni di trasferimento adeguate, e il superamento delle problematiche legate agli orari, alle coincidenze, alla disponibilità di corse e ai costi del servizio di trasporto”. “Ecco perché – puntualizza Bacchetta – confermo che quanto prima mi farò promotore dell’organizzazione di un incontro tra i rappresentanti dei pendolari e tutti i soggetti istituzionali competenti, nel quale possano essere ulteriormente chiarite le questioni principali che riguardano il trasporto ferroviario e possano trovare ascolto le istanze degli utenti, che sono fondamentali per orientare le scelte necessarie a migliorare i servizi”.    

 

 

 

 

 


Condividi