Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

25 APRILE: ALLA CERIMONIA ANCHE IL PARTIGIANO PIERO SIGNORELLI
Comune Palazzo
25.04.2015 -

 

Tanti cittadini per i Settanta anni dalla Liberazione dal fascismo e dal nazismo a Città di Castello. Il corteo, aperto dalla banda filarmonica Puccini, diretta da Francesco Marconi, anche quest'anno da Piazza Gabriotti ha raggiunto la Stele alla Resistenza altotiberina dove è stata deposta una corona da parte dell'Amministrazione comunale, che nell'intervento del suo rappresentante, ha sottolineato come "anche oggi ci sono temi e problematiche che richiedono lo stesso spirito generoso e democratico con cui gli italiani sconfissero la barbarie del fascismo e del nazismo". "La Costituzione è davvero il regalo più bello che ci ha fatto il 25 aprile, come dice il presidente della Repubblica, dobbiamo custodirla e attuarla nei suoi principi". La presidente dell'Anpi di Città di Castello Anna Maria Pacciarini ha sottolineato il sacrificio di chi scelse la strada più difficile, andando contro corrente e mettendo a repentaglio la propria vita perchè oggi potessimo essere liberi e vivere in un regime democratico. I partigiani hanno svolto un ruolo fondamentale in questa lotta, che fu di liberazione e di consapevolezza dei valori positivi universali per i quali avevano combattuto". Presenti anche i rappresentanti del Parlamento italiano ed europeo, che sono intervenuti “sulla necessità di conservare la memoria e di onorare con rispetto chi partecipò alla Liberazione". Al Settantesimo della Liberazione ha partecipato il partigiano Piero Signorelli, testimone di quella terribile pagina di storia, che è stato salutato dall'Amministrazione comunale, prima della chiusura del corteo, e applaudito dai tanti cittadini presenti. (Allegate foto manifestazione)

 


Condividi