Comune di Cittą di Castello (PG)

NON CI SONO CITTADINI DI SERIE A O DI SERIE B, NE' DISCRIMINAZIONI FRA CENTRO E PERIFERIA - A TRESTINA E ZONA SUD INVESTITI OLTRE 2 MILIONI DI EURO. BACCHETTA: "PER IL VECCHIO PONTE SUL TEVERE ABBIAMO CHIESTO LA RIAPERTURA E GESTIONE"

sabato 25 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
NON CI SONO CITTADINI DI SERIE A O DI SERIE B, NE' DISCRIMINAZIONI FRA CENTRO E PERIFERIA - A TRESTINA E ZONA SUD INVESTITI OLTRE 2 MILIONI DI EURO. BACCHETTA: "PER IL VECCHIO PONTE SUL TEVERE ABBIAMO CHIESTO LA RIAPERTURA E GESTIONE"
ambiente
24-02-2016 -

“Non ci sono cittadini di serie A o di serie B, come non ci sono discriminazioni e minori interventi per chi abita nel centro storico, in periferia o nelle frazioni. L’amministrazione comunale, dati alla mano, agisce in eguale misura cercando, nei limiti del possibile e con le risorse a disposizione, di venire incontro alle esigenze e istanze di tutti i cittadini. Anche a Trestina è stato così per tutta la legislatura e sarà così fino al termine del mandato. Gli episodi e le situazioni a cui fa riferimento il rappresentante della Lega Nord, Riccardo Augusto Marchetti, sono fuorvianti e non corrispondono alla realtà dei fatti”. E’ quanto dichiarato dal sindaco di Città di Castello, Luciano Bacchetta, in risposta ad una nota corredata da foto, inviata a mezzi di informazione dal rappresentante della Lega Nord che evidenzia, a suo dire, mancati interventi, in particolare sul “vecchio” ponte del tevere, sulla sua riapertura e su episodi di degrado ambientale. “Il vecchio ponte sul Tevere di Trestina sarebbe già riaperto, se spettasse al comune farlo. La competenza gestionale di quell’area appartiene ad un altro ente  a cui abbiamo  chiesto di trasferirci anche la ordinaria manutenzione, così da integrarlo con il parco fluviale sottostante, rivitalizzato grazie ad un progetto dell’amministrazione comunale da quasi 4 milioni di euro, che interessa l’asta del Tevere  in tutto il territorio tifernate. Laddove ha competenza – prosegue il sindaco - il comune ha fatto e sta facendo tutto il possibile: basti citare oltre 1 milione e 200mila euro investito nelle scuole elementari e medie di Trestina, 400mila euro di lavori di vario tipo tra cui il Cva, 240mila euro per potenziare la pubblica illuminazione, 110mila euro di asfalti. Complessivamente un volume di oltre due milioni di euro investiti nella zona sud, nel quale rientrano anche le manutenzioni ordinarie all’arredo urbano e alla viabilità comunale da parte delle squadre operative del comune.” Il sindaco di Città di Castello, Luciano Bacchetta, inoltre respinge al mittente le critiche e sottolineature dell’esponente della Lega Nord riguardo ad una non veritiera riduzione della propria presenza e degli appuntamenti con cadenza settimanale (il mercoledì presso la delegazione comunale di Trestina). “Anche oggi (ndr mercoledi 24 febbraio) ho ricevuto numerosi cittadini di Trestina e della zona sud del comune, come ho sempre fatto nel corso di tutta la legislatura, per ascoltare e recepire direttamente le loro istanze, segnalazioni e talvolta preziosi suggerimenti per migliorare se necessario gli interventi e i progetti a beneficio di tutta la collettività. Le occasioni di confronto con gli abitanti della zona sud e di Trestina si verificano abitualmente anche al di fuori del tradizionale appuntamento di metà settimana, quando queste vengono richieste e sollecitate ed in particolare quando bisogna affrontare questioni o provvedimenti di significativo impatto sulla collettività – conclude Bacchetta - a testimonianza della disponibilità all’ascolto e condivisione delle scelte che l’amministrazione comunale ha sempre dimostrato in questi anni di governo della città, dal centro alla periferia”. 

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Cittą di Castello (PG) č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it