Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

SALONE UNIVERSITARIO MERCOLEDI' AL QUADRILATERO
Cooperazione
29.02.2016 -

 

Nell’ambito della campagna di orientamento scolastico, “Cosa farò da grande?”, promosso dai comuni dell’Alto Tevere, torna a Città di Castello mercoledì 2 marzo il Salone Universitario, giornata dedicata all’offerta formativa post diploma, che si svolgerà al Quadrilatero di Palazzo Bufalini , dalle 9.00 alle 16.00. All’iniziativa, coordinata dal Comune tifernate, parteciperanno tutti gli studenti degli otto comuni coinvolti nella campagna “Cosa farò da grande?”, Citerna, San Giustino, Monte Santa Maria Tiberina, Umbertide, Pietralunga, Montone, Lisciano Niccone, “che potranno acquisire in modo concomitante tutte le informazioni sui principali corsi di laurea o di formazione diretti a chi ha un diploma di scuola superiore” dichiara l’assessore alle Politiche scolastiche Mauro Alcherigi “Si tratta di un segmento molto importante nel complesso del corpo studenti del nostro territorio perché ha collegamenti diretti sia con il lavoro a più corto raggio sia con progetti di specializzazione più lunghi, intervenendo in una scelta se non fondamentale comunque rilevante nella vita di un ragazzo. I comuni dell’Alto Tevere hanno voluto coprire dopo le aperture congiunte delle scuole superiori anche questo secondo passaggio, creando un luogo dove tutti i soggetti, università, istituti di formazione, scuole delle forze armate, confluissero e per una giornata fossero a disposizione degli studenti con informazioni e dimostrazione mirate della propria offerta didattica. Lo abbiamo riproposto a distanza di un anno dalla prima edizione, perché anche le scuole, che sono con noi nell’organizzazione del Salone, hanno valutato positivamente il tipo di approccio, prima affidato all’iniziativa dei singoli istituti”. Aggiornati all’ultim’ora ecco la lista di chi ha già dato conferma al Salone universitario di Città di Castello: Marina militare, Aereonautica Militare, Esercito, Università di Perugia, Università di Urbino, Conservatorio, Centro Studi Villa Montesca, ITS, Fondo garanzia giovani, Centro per l'impiego, Istituto di Belle Arti e Centro di formazione sociale G.O. Bufalini. “L’importanza del Salone e più in generale del percorso di orientamento congiunto è stata colta non solo dalle istituzioni direttamente interessate ma anche da altri attori sociali del territorio come Sogepu che ha partecipato fattivamente agli allestimenti”.

 

 


Condividi