Comune di Città di Castello (PG)

CON UN INCONTRO INTERCULTURALE L'OTTO MARZO VA IN ARCHIVIO

venerdì 24 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
CON UN INCONTRO INTERCULTURALE L'OTTO MARZO VA IN ARCHIVIO
comune
14-03-2016 -

 

 

 

L’intesa settimana che a Città di Castello ha accompagnato l’Otto Marzo 2016, Giornata internazionale della donna, si è conclusa con un incontro interculturale nella sede di via XI settembre di “C’entro!”, “che rappresenta l’appendice ideale per un programma di iniziative che ha considerato la sfera del protagonismo femminile a tutto tondo, dalla maternità alla salute passando per le relazioni tra i sessi ed infine l’apertura ad altre culture, che ormai vivono accanto a noi con vantaggio reciproco” commenta l’assessorato alle Pari Opportunità del comune tifernate, facendo riferimento agli eventi clou del programma: “il grande interesse che ha riscontrato la dimostrazione di Dragon Boat lungo le rive del Tevere, una disciplina indicata per donne in generale, che sviluppa lo spirito di corpo e la fiducia in se stesse. Sarebbe molto bello se anche Città di Castello potesse avere un suo equipaggio ed è per questo che continueremo a lavorare”. Esito molto soddisfacente anche per la presentazione della ricerca sul fenomeno dell’abbandono dei neonati nel secolo scorso, a cura dell’Istituto di storia politica e sociale “V. Gabriotti” sulla base degli studi di Angela Pierli, e per la conviviale “Donne e uomini per l’otto marzo” al Ristorante Garden organizzata dal Club 8.3. Domenica, 13 marzo, l’ultimo appuntamento dell’Otto Marzo tifernate con il progetto Noi donne… abbiamo in Comune, “nato” spiega Paola Conti, sociologa e responsabile di “C’entro!”, “per promuovere la reciproca conoscenza, far crescere la fiducia e la “buona convivenza” tra le diverse comunità: italiana e provenienti da altri Paesi. L’obiettivo è favorire la valorizzazione di saperi, fare in modo che la curiosità e la fiducia prendano il posto della diffidenza o dell’indifferenza”. Si comincerà da tre attività fondamentali: taglio e cucito, ginnastica e cucina.

 

(Allegata foto)

 

 

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it