Comune di Città di Castello (PG)

Esito Appalto Ristorazione Scolastica

giovedì 23 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
Esito Appalto Ristorazione Scolastica
Archivio
16-03-2016 -

COMUNE DI CITTA’ DI CASTELLO
ESITO DEFINITIVO-EFFICACE DI GARA
Appalto del Servizio di “RISTORAZIONE SCOLASTICA” cat. 17 di cui all’allegato IIB –
Numero di riferimento CPC: 64. CPV 555321000-6 Servizi di mensa scolastica - Importo a base di
gara: € 1.886.152,60 = ( comprensivo degli oneri per la sicurezza)= oltre IVA di legge, per la durata
di due anni.
Codice identificativo di gara: 63317472EB
Ai sensi dell’art. 11 del D.Lgs. 163/2006, si rende noto l’esito definitivo della gara per
l’appalto del suddetto servizio.
L’ultima seduta è stata espletata in data 23 novembre 2015
Plichi pervenuti n° 8 (otto).
Ammessi all’apertura delle buste contenenti l’offerta: n° 8 (otto).
1)- Società “ALL FOODS S.r.l.” con sede in Albano Laziale – Roma;
2)- Società “MARKAS S.r.l.” con sede in Bolzano;
3)- Società “COMPASS GROUP S.p.a.” con sede in Milano;
4)- Società “SERENISSIMA RISTORAZIONE S.p.a. con sede in Vicenza;
5)- Società “CIMAS S.r.l.” con sede in Urbania – PU
6)- Società “CIR FOOD Cooperativa Italiana di Ristorazione” con sede in Reggio Emilia;
7)- A.T.I.: Capogruppo “CAMST Soc. Coop. a r.l.” con sede in Castenaso – BO – Mandante “IL
POLIEDRO Società Cooperativa Sociale” con sede in Città di Castello – PG;
8)- Società “Soc. Coop. GEMOS” con sede in Faenza – RA.
Le Operazioni di gara hanno determinato quanto segue:
CONCORRENTE Offerta Tecnico-
Organizzativa
Punteggio Ottenuto
Offerta Economica
Punteggio Ottenuto
Totale
1) ALL FOODS S.r.l 53,40 29,90 83,30
2) MARKAS S.r.l. 41,90 30,00 71,90
3) COMPASS GROUP S.p.a 50,64 29,81 80,45
4) SERENISSIMA RISTORAZIONE
S.p.a
28,50 29,81 58,31
5) CIMAS S.r.l 40,10 29,81 69,91
6) CIR FOOD S.p.a 52,64 29,81 82,45
7) A.T.I.: Capogruppo CAMST Soc.
Coop. a r.l.
Mandante Soc.Coop. IL POLIEDRO
38,33 29,90 68,23
8) Soc. Coop. GEMOS 48,64 29,81 78,45
Quanto sopra a seguito di espletamento della gara ad evidenza pubblica.
Il sistema di aggiudicazione adottato è stato quello della procedura aperta ed il criterio di selezione
dell’offerta attraverso l’offerta economicamente più vantaggiosa e con valutazione della congruità
delle offerte effettuata secondo quanto indicato dal co.2 dell’art.86 e seguenti del D.Lgs.163/2006 e
ss.mm. ed ii..
L’affidamento definitivo dell’appalto in argomento è stato formalizzato con atto di determinazione
dirigenziale n° 1560 del 21 dicembre 2015.
Con atto di determinazione dirigenziale n° 218 del 9 marzo 2016 è stata dichiarata l’efficacia
dell’atto di affidamento definitivo dell’appalto e si è provveduto alla formalizzazione contabile
dell’impegno di spesa.
Aggiudicataria dell’Appalto: Società ALL FOODS s.r.l. con sede in Albano Laziale (RM), Partita
IVA: 01469950552 la quale ha offerto per l’esecuzione del servizio un prezzo/pasto, al netto di
I.V.A., di € 3,18 (ribasso dello 0,5 % sul prezzo a base d’asta), per un valore finale totale presunto
dell’appalto di € 1.516.650,12, IVA esclusa, più oneri relativi all’attuazione dei piani della
sicurezza derivanti da rischi di natura interferenziale, IVA esclusa, non soggetti a ribasso, pari a €
495,00.
Ai sensi e per gli effetti dell’art.10 del Codice dei Contratti il Responsabile Unico del Procedimento
è il Dott. Giuseppe Rossi.
Ai sensi e per gli effetti di quanto indicato dall’art.79, comma 5-ter del D.Lgs.163/2006, come da
ultimo novellato dal D.Lgs. n° 53 del 20 marzo 2010, il contratto di affidamento dei servizi in
argomento verrà stipulato successivamente allo scadere del termine sospensivo (stand-still period),
di trentacinque giorni decorrenti dalla data della comunicazione di avvenuta aggiudicazione ai
soggetti indicati al suddetto art.79, comma 5, lett.a).
Sono a disposizione di chi ne farà formale richiesta i verbali e la documentazione di gara.
Al presente atto è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale dell’Umbria, con sede in
Via Baglioni, n.3-Perugia – tel. + 3975575531 - entro il termine di 30 giorni decorrenti come
indicato dall’art. 245, comma 2-quinquies, del D. Lgs. 163/2006, previa eventuale comunicazione di
cui all’art. 243-bis del medesimo D. Lgs. 163/2006 da parte del concorrente alla Stazione
Appaltante (informativa in ordine all'intento di proporre ricorso giurisdizionale).
Città di Castello, 15 marzo 2016

 

IL DIRIGENTE DEL SETTORE
Istruzione, Commercio, Turismo, Pol. Economiche
Dott.ssa Marina Vaccari

 

 

Allegato PDF

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it