Comune di Città di Castello (PG)

A PALAZZO VITELLI LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO "L'EREDITA' MEDICEA"

martedì 21 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Città di Castello

Comune di Città di Castello
Piazza Gabriotti 1, 06012 Città di Castello (PG)
Partiva IVA: 00372420547
PEC comune.cittadicastello@postacert.umbria.it

..
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
A PALAZZO VITELLI LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO "L'EREDITA' MEDICEA"
ninfeo
24-03-2016 -

L’Associazione Palazzo Vitelli a Sant’Egidio, nell’ambito della Rassegna del Libro Antico e della Stampa Antica, presenterà domani, alle ore 17.00 nell’omonimo palazzo di piazza Garibaldi, il romanzo “L’eredità Medicea” di Patrizia Debicke Van Der Noot, edito da Parallelo 45, che illustra la figura e la vicenda storica di Alessandro Vitelli. Con l’autrice, interverranno rappresentanti dell’amministrazione comunale di Città di Castello, il presidente dell’Associazione Palazzo Vitelli a Sant’Egidio Fabio Nisi e il presidente dell’Istituto per la Storia dell’Umbria Contemporanea e docente dell’Università degli Studi di Perugia Mario Tosti, con il coordinamento dei lavori del responsabile scientifico della Mostra Mercato Nazionale del Libro Antico e della Stampa Antica Giancarlo Mezzetti. La trama del volume si sviluppa nel rispetto storico dei fatti che caratterizzarono la vita politico-istituzionale di Firenze dopo l’assassinio di Alessandro De Medici, primo duca di quella città. Alessandro Di Paolo Di Nicolò Vitelli, nella qualità di comandante dell’esercito imperiale, si trovò a gestire da protagonista di rilievo quella difficile congiuntura. Dapprima concorrendo fattivamente alla elezione a nuovo duca, fra più pretendenti, di Cosimo De Medici, figlio di Giovanni Dalle Bande Nere, secondo il parere di alcuni studiosi perché era nipote della moglie Angela Paola De Rossi di Sansecondo di Parma, della cui madre, Bianca Riario, Giovanni Dalle Bande Nere era il fratellastro, e poi adoperandosi con successo per il consolidamento del nuovo regime, minacciato dai torbidi intrighi dei Farnese.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it