Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

DONAZIONE DEGLI ORGANI: PRESTO IL CONSENSO ALL'ANAGRAFE
CAmpanili
12.04.2016 -

Anche presso l’Anagrafe del Comune di Città di Castello sarà possibile esprimere il proprio consenso alla donazione degli organi in caso di morte ed essere inseriti nella banca dati del Sistema Informativo Trapianti. L’amministrazione comunale ha, infatti, dato seguito alle procedure per l’adesione al progetto della Regione dell’Umbria “Una scelta in Comune”, attraverso il quale i cittadini maggiorenni potranno dare il proprio assenso o il proprio diniego alla donazione degli organi, sottoscrivendo una apposita dichiarazione al momento del rilascio o del rinnovo della carta di identità. La scelta sarà così immediatamente consultabile da parte del Centro regionale per i trapianti e, dietro esplicita richiesta del cittadino, potrà essere riportata sul documento di identità. L’espressione di volontà potrà, eventualmente, essere cambiata con una nuova dichiarazione, che dovrà essere presentata all’Usl di competenza o di nuovo presso l’anagrafe, ma solo in caso di rinovo del documento. L’iniziativa, che viene attuata in collaborazione  con il Centro Nazionale Trapianti, Federsanità e Anci Umbria, è stata sviluppata nell’ambito del progetto-pilota “La Donazione degli Organi come Tratto Identitario”, che è stato affidato alla Regione Umbria dai Ministeri della Salute e degli Interni. L’obiettivo è di dare attuazione a quanto previsto dal cosiddetto decreto “Milleproroghe” sul tema della donazione degli organi, aumentando la sensibilità e l’informazione dei cittadini sul tema e contribuendo ad aumentare il numero dei potenziali donatori. Delle procedure per l’attivazione del progetto si è parlato nei giorni scorsi in un incontro che si è tenuto nella residenza municipale tifernate, al quale hanno partecipato i responsabili della Regione dell’Umbria e dei Servizi Demografici dei Comuni dell’Alta Valle del Tevere.

 


Condividi