Comune di Città di Castello (PG)

VIGILI URBANI HI-TECH CON I NUOVI TABLET

martedì 21 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Città di Castello

Comune di Città di Castello
Piazza Gabriotti 1, 06012 Città di Castello (PG)
Partiva IVA: 00372420547
PEC comune.cittadicastello@postacert.umbria.it

..
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
VIGILI URBANI HI-TECH CON I NUOVI TABLET
pm
15-04-2016 -

I vigili urbani tifernati danno l’addio alla carta e diventano hi-tech con i tablet di ultima generazione di cui il corpo si è appena dotato in attuazione del Piano di informatizzazione del Comune, elaborato dal Servizio Sistemi Informatici e Telematici dell’ente su forte impulso dell’assessorato all’Innovazione Digitale. In costante connessione a internet e in collegamento con le banche dati del Ministero dei Trasporti, della Motorizzazione Civile e del Comune, i nuovi computer palmari rivoluzioneranno gli abituali servizi nel territorio, in particolare quelli di controllo del rispetto del codice della strada e delle disposizioni in materia di sosta nel centro storico, con l’innovativa possibilità di effettuare in tempo reale la verifica di tutta una serie di informazioni: dai permessi per i residenti e dai contrassegni invalidi, alla copertura assicurativa, fino alla scadenza della revisione. Mai più blocchetti in mano e trascrizioni a penna da inserire al terminale: le informazioni e i dati circoleranno online e i provvedimenti amministrativi adottati nell’ambito dei servizi di vigilanza verranno digitalizzati all’origine e salvati direttamente nella banca dati del comando della Polizia Municipale, semplicemente collegando i tablet ai computer dell’ufficio. Gli agenti avranno anche la possibilità di corredare gli atti con fotografie, particolarmente utili nel caso di sinistri stradali e situazioni particolari. “L’innovazione e l’informatizzazione delle procedure amministrative sono fattori di efficienza e trasparenza ai quali diamo grande attenzione, perché migliorano i servizi dell’ente e facilitano la relazione con i cittadini”, afferma l’assessorato all’Innovazione Digitale, evidenziando, insieme all’Assessorato alla Polizia Municipale, “l’importante contributo dei tablet al miglioramento dell’operatività dei vigili urbani, che saranno in grado di compiere in tempo reale, direttamente in loco, una serie di verifiche finora possibili solo in ufficio, e, grazie alla velocizzazione delle procedure amministrative, di sottrarre tempo all’attività alla scrivania in favore del presidio del territorio”. L’adozione dei tablet cambierà le procedure di redazione dei verbali relativi delle contravvenzioni, che saranno integralmente compilati e archiviati in formato digitale, ma anche le modalità di comunicazione delle infrazioni agli utenti della strada. L’automobilista troverà sul parabrezza un preavviso di accertamento di infrazione completamente diverso dal passato: un tagliando unico, simile a uno scontrino fiscale, che con un’apposita attrezzatura sarà stampato direttamente in loco dal vigile urbano e riporterà i dati del veicolo, le informazioni relative all’infrazione rilevata e alla sanzione pecuniaria. Sul preavviso saranno indicate anche le modalità di pagamento della contravvenzione, che potrà essere effettuato presso il comando della Polizia Municipale o, attraverso un bollettino da compilare con i dati riportati sul tagliando stampato dall’agente, presso gli uffici di Poste Italiane. “E’ immediatamente percepibile in questo caso – osservano gli assessorati competenti - come l’innovazione tecnologica permetta di garantire maggiore legalità e rispetto delle regole, favorendo la tutela dei cittadini e della convivenza civile, che rappresentano interessi primari per l’azione della nostra amministrazione”.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it