Comune di Città di Castello (PG)

SOGEPU E POLISPORT, OPERAZIONE TRASPARENZA

giovedì 23 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
SOGEPU E POLISPORT, OPERAZIONE TRASPARENZA
CAmpanili
20-04-2016 -

 “Facendo tesoro della vicenda Tela Umbra”, il capogruppo di Forza Italia Cesare Sassolini ha chiesto un’operazione Trasparenza sulle società partecipate più importanti del comune di Città di Castello: Sogepu e Polisport. A fornire dati e numeri di consulenze, bilancio, spese è stato l’assessore al Bilancio Mauro Alcherigi, sulla base di un report prodotto dalle stesse società, “dal quale risulta” ha detto Alcherigi “che Polisport non ha perdite dopo il risanamento del 2012 che ha messo stabilmente il bilancio in equilibrio. Non ha voci per consulenze legali extragiudiziali, sponsorizzazioni o pubblicità. 10mila euro sono stati destinati alle spettanze di due professionisti e 2600 euro per una brochure illustrativa dei servizi sportivi dell’azienda. Polisport non ha carte di credito, tiene rapporti con quattro istituti di credito ed effettua pagamenti solo per bonifico, ricevuta e assegni circolare in modo da garantire una piena e immediata tracciabilità delle attività finanziarie. Per quanto riguarda Sogepu - ha aggiunto -  le spese per consulenze extragiudiziali sono 32mila mentre per le spese legale sono stati impiegati 19mila euro, ripartiti tra dieci professionisti. La carta di credito nel 2014 ha registrato movimenti in usciti per 3mila e 800 euro, finalizzati a spese di rappresentanza, pedaggi, attrezzature informatiche, generi alimentari donati all’Emporio San Giorgio. Nel 2014 le spese di pubblicità sono a quota 10mila. Sogepu ha rapporti con 11 sportelli bancari e postali, affidamenti ordinari per poco meno di un milione”. Per Sassolini molte delle risposte chieste sono state eluse: “La dismissione di Polisport era stata annunciata per il gennaio 2016 ma non è ancora avvenuta e non è stato chiarito né come verranno riassorbiti i dipendenti né a quanto ammontano i debiti che le società sportive hanno verso Polisport”. Alcherigi ha ribattuto che “il processo di dismissione procede secondo i termine di legge”.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it