Comune di Cittą di Castello (PG)

ASSEGNATO AL COMPOSITORE SALVATORE SCIARRINO IL PRESTIGIOSO LEONE D'ORO ALLA CARRIERA ALLA BIENNALE DI VENEZIA - LE CONGRATULAZIONI DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE

sabato 25 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
ASSEGNATO AL COMPOSITORE SALVATORE SCIARRINO IL PRESTIGIOSO LEONE D'ORO ALLA CARRIERA ALLA BIENNALE DI VENEZIA - LE CONGRATULAZIONI DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE
teatro illuminati
01-05-2016 -

Ancora un riconoscimento prestigioso per il compositore, Salvatore Sciarrino, siciliano di nascita ma da anni residente a Città di Castello. Gli è stato assegnato il “Leone d’oro alla carriera” alla Biennale di Venezia per “aver dedicato la propria esistenza all’arte del comporre”. Sono stati infatti attribuiti i Leoni d’oro alla carriera alla coreografa francese Maguy Marin (Danza), al compositore italiano Salvatore Sciarrino (Musica) e al regista inglese Declan Donnellan (Teatro). Il riconoscimento ai tre artisti è stato proposto rispettivamente dal direttore Virgilio Sieni per la Danza, Ivan Fedele per la Musica e Àlex Rigola per il Teatro, e accolto dal Consiglio di Amministrazione della Biennale di Venezia presieduto da Paolo Baratta. “Cultore d’arte e raffinato pedagogo, Salvatore Sciarrino è universalmente riconosciuto come una delle voci più originali e autorevoli del nostro tempo” - così recita la motivazione del premio del Direttore Fedele, che prosegue: “Sciarrino ha dedicato la propria esistenza all’arte del compore con spirito di ricerca e invenzione incessanti che lo hanno portato a scoprire un mondo sonoro inaudito dando un impulso decisivo al rinnovamento della musica contemporanea e dimostrando come la musica, per rinnovarsi e ritrovarsi, debba uscire dalla propria forma storicizzata per farsi esperienza d’ascolto in cui lo spettatore è al centro di fenomeni misteriosi e quasi ancestrali”. È proprio alla Biennale di Venezia che il talento precocissimo ed eretico di Sciarrino si rivela, quando nel 1969, al 32esimo Festival Internazionale di Musica Contemporanea debutta con un pezzo sinfonico, Ancòra (Berceuse). Da allora la musica di Sciarrino è stata costantemente presente nelle programmazioni dell'istituzione veneziana e nei più importanti teatri di tutto il mondo. L’amministrazione comunale di Città di Castello si congratula con il maestro Sciarrino per questo “ulteriore e prestigioso riconoscimento che premia la straordinaria competenza, il genio artistico e musicale di un compositore raffinato che tutto il mondo ci invidia”.  “Riconoscimento che rende orgogliosa la comunità tifernate e la città dove il maestro Sciarrino risiede da diversi anni nell’ambito anche della preziosa collaborazione (opere e proposte spesso inedite ed anteprime assolute) con il Festival delle Nazioni, anche per questo proiettato in primo piano nell’ambito della programmazione musicale ed artistica europea ed internazionale”.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Cittą di Castello (PG) č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it