Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

GESTIONE SERVIZIO RIFIUTI - INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE, ANDREA LIGNANI MARCHESANI (FDI)
Comune Palazzo
13.07.2016 -

Il consigliere comunale, Andrea Lignani Marchesani, capogruppo di Fratelli d’Italia, ha presentato una interrogazione per conoscere in maniera più approfondita alcune questioni che riguardano la gara d’ambito per l’assegnazione del servizio rifiuti in tutti i comuni dell’Alta Umbria. Nella interrogazione, Lignani Marchesani, sottolineando che “la scadenza del bando della gara risale al 21 agosto del 2015, che il comune di Città di Castello non ha comunicato le modalità con cui, attraverso Sogepu ha partecipato alla gara (il cui valore di concessione è di 295 milioni di euro in dieci anni oltre ad ulteriori 50 milioni di servizi opzionali)”, chiede di sapere se “corrisponde al vero che si è costituita un’Associazione temporanea d’impresa tra SOGEPU, GESENU e SEI Ambiente, se  corrisponde al vero che tra i Soci di Sei ambiente  figurano “Società toscana ambiente” e “Cooperativa  castelnuovese” a loro volta partecipate entrambe da vecchia  Banca Etruria, se il Presidente di Cooperativa castelnuovese all’epoca della costituzione dell’associazione temporanea d’impresa fosse l’allora Presidente di Banca Etruria”. Nella interrogazione, infine, il capogruppo consiliare di Fratelli d’Italia, sollecita “l’opportunità di abbattere ulteriormente le tariffe da parte di Sogepu invece di impiegare risorse in consulenze con risultati evidentemente deprimenti” e chiede di sapere “se il ritardo nell’individuazione del soggetto gestore da parte dell’Ambito Territoriale Integrato attraverso detta Gara d’ambito sia imputabile a quanto sopra esposto”.

 


Condividi