Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

INSERIRE CITTA' DI CASTELLO NEL "SENTIERO DI FRANCESCO" MOZIONE DEL CAPOGRUPPO DEL PD GAETANO ZUCCHINI
CAmpanili
13.09.2016 -

Città di Castello potrebbe essere l’ultima tappa della prossima edizione del Pellegrinaggio “Il Sentiero di Francesco”, che collega Assisi a Gubbio ripercorrendo l'itinerario compiuto dal santo dopo essersi spogliato dei suoi beni. A proporlo con una mozione è il capogruppo del Pd Gaetano Zucchini, che chiede al consiglio comunale di impegnare il sindaco Luciano Bacchetta e il presidente del consiglio comunale Vincenzo Tofanelli a “promuovere un'azione del governo locale al fine di istituire un tavolo di confronto con i tre enti comunali interessati (Assisi-Valfabbrica-Gubbio) e la Regione per verificare la possibilità di inserire, grazie ad ulteriori due tappe e cioè Gubbio-Pietralunga e Pietralunga-Città di Castello, la nostra città come meta ultima umbra delle prossime edizioni de ‘Il Sentiero di Francesco’”. Contestualmente l’esponente della maggioranza propone che il Comune aderisca e sottoscriva il protocollo di intesa già firmato dai tre comuni coinvolti per la tutela, la valorizzazione, la promozione del cammino francescano”. Come “impegno progettuale concorde”, la mozione chiede anche di “invitare la nostra Diocesi a correlarsi con le corrispondenti, già aderenti all'iniziativa”. “L’evento, che si è svolto dall’1 al 3 settembre da Assisi a Gubbio – puntualizza Zucchini nella mozione - è stato presentato il 29 agosto nella sala della partecipazione del consiglio regionale dell'Umbria, alla presenza della presidente dell'assemblea Donatella Porzi, testimoniando la continuità di interesse del governo regionale nel favorire lo sviluppo del pellegrinaggio francescano”. Nel sottolineare come il progetto sia stato promosso dalle Diocesi di Assisi, Nocera Umbra, Gualdo Tadino e Gubbio con il tema annuale  “La Riconciliazione con i fratelli” e in stretta collaborazione con gli enti locali, che hanno sottoscritto un protocollo di intesa per la tutela e valorizzazione e la promozione del cammino francescano, il capogruppo del Pd motiva l’istanza presentata nella mozione con il fatto che “Città di Castello rappresenta l'ultima città umbra nel percorso del Cammino di Assisi, che va poi a proseguire ulteriormente a Nord fino a Dovadola in Romagna”. “Anche a seguito della precedente mozione del 30 maggio 2013 per il rilancio dei percorsi francescani, presentata dal sottoscritto – aggiunge Zucchini a ulteriore supporto della proposta - il nostro Comune si è già assunto impegni ed ha messo in atto alcune azioni concrete per favorire lo sviluppo ed il miglioramento sentieristico e di accoglienza”.

 


Condividi

Eventi correlati