Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

SABATO AL CICLODROMO IL 5° MEMORIAL GABRIELE BATTISTELLI MASSETTI: "BELLISSIMO EVENTO TRA PASSATO E FUTURO DEL CICLISMO"
CAmpanili
15.09.2016 -

“Nel nome di Gabriele Battistelli, sabato vivremo un bellissimo pomeriggio all’insegna della passione per il ciclismo, con un filo rosso ideale che legherà il passato, attraverso il ricordo di uno dei personaggi che hanno dato significato all’amore per questo sport, al futuro, con la partecipazione di tantissimi giovani atleti che oggi sono l’emblema dei sacrifici e della dedizione del correre in sella”. L’assessore allo Sport Massimo Massetti presenta il 5° Memorial Gabriele Battistelli, organizzato per sabato 17 settembre al Ciclodromo comunale Renato Amantini dall’Unione Ciclistica Città di Castello del presidente Patrizio Braganti, sottolineando “il valore non solo sportivo, ma anche rievocativo, di una manifestazione che ricorda una delle figure storiche della città e la sua attività, che ha accompagnato il gusto di andare in bicicletta di intere generazioni, di corridori e semplici appassionati”. Gabriele Battistelli era infatti il famoso “meccanico di Città di Castello”, l’artigiano della bicicletta e del motorino che riparava ogni mezzo e risolveva ogni problema nella sua officina di via San Florido, seguiva le squadre ciclistiche locali e alcuni corridori tifernati, come l’inseparabile amico Tommaso Bigi. “Aveva una grandissima passione per il ciclismo che veramente ha caratterizzato tutta la sua vita, per cui, quando ci ha lasciato, il modo migliore per ricordarlo ci è sembrato quello di dedicargli un trofeo e siamo veramente grati all’Unione Ciclistica Città di Castello per aver permesso di realizzare questo nostro desiderio”, commenta il figlio Fabio Battistelli, musicista conosciuto in tutto il mondo che sabato parteciperà all’evento con la madre Rosina Marri, la sorella Sandra, i figli e i parenti. La manifestazione inizierà con la prima gara alle ore 16.00 e si concluderà attorno alle ore 18.00 con le premiazioni. Saranno circa 120 i giovani partecipanti di età compresa tra 7 e 12 anni, provenienti da Umbria, Toscana e Marche. “Per tutti ci sarà un premio, come deve essere nello spirito di una manifestazione che vuol promuovere la sana passione per il ciclismo”, spiega il presidente dell’Unione Ciclistica Città di Castello Patrizio Braganti.

 


Condividi