Comune di Città di Castello (PG)

DELEGAZIONI DA QUATTRO PAESI IN CITTA' PER IL METODO MONTESSORI. NUOVO PROGETTO ERASMUS PER IL PRIMO CIRCOLO DIDATTICO S.FILIPPO

lunedì 20 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
DELEGAZIONI DA QUATTRO PAESI IN CITTA' PER IL METODO MONTESSORI. NUOVO PROGETTO ERASMUS PER IL PRIMO CIRCOLO DIDATTICO S.FILIPPO
Piazza Gabriotti
05-10-2016 -

La metodologia di Maria Montessori è una delle materie di studio del progetto di formazione Erasmus Plus Ka 2 “Creative And Innovative Training Based On Digital Materials And Games”, che ha portato in questi giorni a Città di Castello 24 rappresentanti di istituzioni pubbliche e scolastiche provenienti da Bulgaria, Regno Unito, Slovacchia e Turchia, ospiti del 1° Circolo Didattico San Filippo. Guidati dal dirigente scolastico Massimo Belardinelli, le delegazioni straniere sono state ricevute stamattina nella residenza municipale di piazza Gabriotti dagli assessori alla Scuola Rossella Cestini e al Sociale Luciana Bassini, che hanno fatto gli onori di casa con l’illustrazione delle peculiarità della città e dei suoi legami con l’esperienza montessoriana, sottolineando l’apprezzamento per il percorso di studio che vede coinvolte le classi prime e le classi seconde della scuola di San Filippo, la scuola dell'infanzia Le Matite del Cornetto, l'euroscuola dell'Infanzia di Monte Santa Maria Tiberina, la scuola primaria di San Pio Children. Il progetto di ricerca, coordinato dal ministero dell’Istruzione della Turchia rappresentato a Città di Castello dal coordinatore Ufuk Kasar, sviluppa un’indagine sull’impatto dell’introduzione della tecnologia nei sistemi scolastici dei Paesi coinvolti. Con la metodologia di Maria Montessori, l’altro asse di interesse del percorso è rappresentato dalla fotografia digitale per l'educazione, nel quadro della creazione di un nuovo curriculum di studio multidisciplinare per le scuole dell'infanzia e i primi anni della scuola primaria. Il lavoro è guidato dalla coordinatrice turca Rabia Hurren Ozdurak Singin, in collaborazione con i dirigenti Aksenyia Tileva (Bulgaria), Zlata Halaijova (Slovacchia), Rubina Darr (Regno Unito) e Massimo Belardinelli (Italia). Delle delegazioni straniere in visita a Città di Castello fanno parte anche sei alunni bulgari e 4 alunni Slovacchi, accompagnati da un familiare, che partecipano alle attività in classe con i coetanei tifernati e sono ospiti di alcune famiglie locali. “Il Circolo Didattico San Filippo da anni è ha assunto ormai un carattere internazionale – hanno commentato Cestini e Bassini - e con questo progetto, che sottolinea il valore anche in campo europeo dell’esperienza di Maria Montessori, è protagonista non solo di un lavoro didattico, ma di un incontro culturale tra comunità molto importante e all’avanguardia, che apprezziamo molto come amministrazione e seguiamo con grande attenzione”.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it