Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE: INDIVIDUARE LE AREE. INTERROGAZIONE DI LIGNANI MARCHESANI
Firma
02.11.2016 -

 

Piano comunale di protezione civile : “non si può attendere il Piano Regolatore occorre un'immediata localizzazione delle aree provvisorie”  dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia nel consiglio comunale di Città di Castello Andrea Lignani Marchesani in un’interrogazione. “I recenti terremoti, che hanno dolorosamente colpito le terre della Valnerina, hanno messo in evidenza la necessità di una veloce ed armonica attivazione dei soccorsi ma a Città di Castello è stato redatto solo una parte del Piano comunale di Protezione civile, datato e probabilmente superato dall'adozione di un nuovo Piano Regolatore” dice Lignani Marchesani, aggiungendo che “ad oggi non c'è traccia né in segnaletica né in atti ufficiali delle aree preposte all'attesa, all'ammassamento e al soccorso nel Capoluogo e nelle Frazioni. E’ dunque necessario predisporre una nuova localizzazione di un Centro Operativo Misto, in luogo dell'attuale bocciato dalla Prefettura e procedere ad un nuovo piano di Protezione civile in tempi rapidi”. Affermazioni, che diventano nel documento di Lignani Marchesani domande alla Giunta per sapere se l’esigenza di una segnaletica per i luoghi di emergenza sia una priorità anche dell’esecutivo, se la nuova sede del Centro Operativo Misto sia stata individuata ed infine se il Piano di Protezione civile è allo studio.

 


Condividi