Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

SITO INTERNET POLISPORT E ADEMPIMENTI DI LEGGE IN MATERIA DI TRASPARENZA E ANTICORRUZIONE - INTERROGAZIONE DEI CONSIGLIERI DI "TIFERNO INSIEME", NICOLA MORINI E LUIGINA FLAMINI
Documento
07.11.2016 -

Sito internet Polisport e adempimenti di legge in fatto di trasparenza e anticorruzione riguardo a mancata pubblicazione di organi statutari, dati economici e di bilancio: interrogazione dei consiglieri comunali di “Tiferno Insieme”, Nicola Morini e Luigina Flamini. “In seguito all’incontro avuto con il segretario del comune di Città di Castello “Responsabile per la trasparenza” abbiamo potuto appurare che la mancata adozione di adempimenti amministrativi da parte di Polisport in tema di trasparenza e anticorruzione  non è solo inopportuna ma anche irregolare”, precisano i consiglieri nella interrogazione che elencano in maniera dettagliata tutti i passaggi con relative risposte ufficiali, avvenuti a cavallo fra le attuali amministrazioni comunali e della “municipalizzata” e quelle precedenti, in riferimento alla mancata attuazione degli adempimenti di legge in materia. “Alla data odierna la situazione d’inadempienza di Polisport permane – proseguono Morini e Flamini - e sussiste nei medesimi termini e non risulta essere avviato alcun procedimento sanzionatorio verso la medesima, pertanto diamo seguito alla nostra azione di “sindacato ispettivo. Con una specifica interrogazione il gruppo consiliare “Tiferno Insieme” chiede di “conoscere i motivi per cui perdura la situazione di grave irregolarità di Polisport nonostante i ripetuti richiami da parte degli organi comunali preposti al rispetto della normativa; conoscere quali siano le intenzioni dell’amministrazione per obbligare Polisport ad adempiere finalmente ai propri doveri; sapere se è intenzione dell’amministrazione comunale continuare a trasferire a Polisport denaro pubblico pur nel perdurare di una situazione di mancanza di trasparenza e  conoscere infine modi e tempi dell’eventuale procedura di regime sanzionatorio cui Polisport potrebbe andare incontro”.

 


Condividi