Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

FIERE DI S.FLORIDO: BACCHETTA SULLA SINERGIA TRA LE FORZE DELL'ORDINE. "FONDAMENTALE AZIONE AL FIANCO DEI CITTADINI IN NOME DELLA LEGALITÀ"
Comune Palazzo
19.11.2016 -

 

“Il positivo coordinamento attivato per prevenire e contrastare i fenomeni dell’abusivismo e dell’incauto acquisto in occasione delle fiere di San Florido sottolinea, una volta di più, il valore della sinergia tra Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Municipale e le altre forze di polizia del territorio sul versante della promozione della cultura della legalità e della garanzia della sicurezza delle persone, che per l’amministrazione comunale sono basi fondamentali per il governo della città”. Il sindaco Luciano Bacchetta plaude all’azione congiunta che le forze deputate al controllo del territorio e alla tutela dell’ordine pubblico stanno portando avanti durante le tradizionali fiere delle merci in onore del santo patrono di Città di Castello per assicurare il corretto svolgimento della manifestazione, alla quale fino a domani partecipano circa 300 ambulanti. “Come amministrazione comunale facciamo del rispetto delle regole uno dei cardini della nostra azione – puntualizza il sindaco – e troviamo nei tifernati una forte condivisione del percorso che portiamo avanti per il rafforzamento di un senso di comunità fondato sulla difesa e sulla promozione della legalità, come elementi primari della convivenza all’interno della nostra città”. “E’ per questo – conclude Bacchetta – che anche quest’anno abbiamo puntato sulla sensibilizzazione dei cittadini rispetto al fenomeno dell’abusivismo, con la diffusione di un volantino nel quale vengono spiegati rischi e conseguenze penali dell’incauto acquisto, a ulteriore sostegno della indispensabile azione delle forze dell’ordine, a cui va il nostro ringraziamento per un impegno che, è bene ricordare, punta ad arginare una vendita illegale di merci dietro alla quale si nascondono sfruttamento e criminalità”.

 


Condividi