Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

SI' UNANIME AL RITORNO DEL DIFENSORE CIVICO
CAmpanili
29.11.2016 -

 

Si unanime al ritorno del Difensore civico a Città di Castello. Soppressa la figura a livello comunale e provinciale, il difensore a cui il consiglio comunale tifernate ha fatto riferimento è quello regionale, sulla base di un mozione del Movimento Cinque stelle. Il dispositivo ribadisce la volontà “di mantenere il Difensore civico quale garante dell’imparzialità e del buon andamento dell’ Amministrazione nei confronti dei cittadini, impegna a sollecitare la Regione Umbria nella riattivazione del servizio di Difensore civic, per poter eventualmente stipulare una convenzione che ripristini tale figura, previa l’individuazione di immobili regionali posti nel comune di Città di Castello, dove ospitarlo. In tale modo si eviterebbe ai cittadini l’onere di raggiungere il capoluogo, minimizzando le loro spese di trasporto e le difficoltà logistiche per le fasce più sensibili”. Rimandata dalla precedente seduta, la mozione è stata illustrata dal capogruppo del Movimento Cinque Stelle Marco Gasperi e commentata da Cesare Sassolini, capogruppo di Forza Italia, che ha ricordato la battaglia quando fu soppresso il difensore civico comunale. Per la maggioranza Gaetano Zucchini, capogruppo del Pd, e Ursula Masciarri, consigliere Psi, hanno chiesto alcune integrazione su locali e costi del servizio poi, accolte nel testo finale, che è stato votato all’unanimità. 

 


Condividi