Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

SCUOLA GARIBALDI. SASSOLINI: "URGONO INTERVENTI". IL SINDACO: "LAVORI INSIEME AI NUOVI PARCHEGGI DEI FRONTON
News
02.12.2016 -

 

Approvata con il si di Pd, Psi, La Sinistra, Movimento Cinque Stelle, Castello Cambia e con l’astensione “I parcheggi presso l’ex scuola Garibaldi sono in condizioni di degrado” ha detto Cesare Sassolini, capogruppo di Forza Italia, illustrando al Consiglio comunale di Città di Castello un’interrogazione in proposito. La struttura nasce come ferrovia, diventa scuola e poi comando dei Vigili Urbani, “ ora è in abbandono perché non sicura e trasformata in parcheggio, parte libero e parte a pagamento. La zona a sosta gratuita si mostra in condizioni precarie nonostante sia un biglietto da visita per i turisti. Se l’edificio è pericoloso, sotto non si possono ricavare parcheggi, per giunta a pagamento. Sarebbe opportuno recuperare l’area, che è una delle entrate principali al centro storico”. Il sindaco Luciano Bacchetta, precisando che dal punto di vista tecnico l’edificio non è inagibile, ha ricordato come “L’area rientri nel progetto di Piazza Burri. Stiamo lavorando da tempo per coinvolgere operatori privati su questo obiettivo ma fino al 2027 una convenzione ci lega ad Edarco per quanto riguarda la sosta a pagamento. In programma c’è un intervento nella zona a parcheggio di fatto libero che in realtà è un rimessaggio dei mezzi comunali. Avverrà contestualmente alla trasformazione in parcheggi dei pallai ai Frontoni di viale Franchetti”. Nella replica Sassolini ha ricordato che “nel 2013 la Garibaldi fu definita edificio non sicuro e i Vigili furono trasferiti in tutta fretta in un sito meno idoneo e meno visibile. Allora la soluzione fu presentata come momentanea. Se non è pericolosa perché è transennata? Si è verificata la caduta di parti dall’esterno, cosa che rende chiaramente incompatibile la presenza di parcheggi a pagamento”.

 


Condividi