Comune di Città di Castello (PG)

FCU: LA REGIONE ANNUNCIA IL BANDO PER I LAVORI DI RIPRISTINO DELLA TRATTA SANSEPOLCRO-CITTA' DI CASTELLO. "IMPEGNI CERTI E FARE PRESTO": QUESTA L'INDICAZIONE DELLA COMMISSIONE SERVIZI

martedì 21 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Città di Castello

Comune di Città di Castello
Piazza Gabriotti 1, 06012 Città di Castello (PG)
Partiva IVA: 00372420547
PEC comune.cittadicastello@postacert.umbria.it

..
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
FCU: LA REGIONE ANNUNCIA IL BANDO PER I LAVORI DI RIPRISTINO DELLA TRATTA SANSEPOLCRO-CITTA' DI CASTELLO. "IMPEGNI CERTI E FARE PRESTO": QUESTA L'INDICAZIONE DELLA COMMISSIONE SERVIZI
comune digitale
18-11-2016 -

“E’ imminente la pubblicazione del bando per i lavori di ripristino della tratta Sansepolcro-Umbertide”: la novità è stata ufficializzata dall’assessore regionale alle Infrastrutture della Regione Umbria, Giuseppe Chianella durante la commissione Servizi del comune di Città di Castello a cui è intervenuto per delineare, sulla base di una petizione dell’associazione Il Mosaico, i tempi dell’accordo tra Regione e Rete ferroviaria italiana spa e gli interventi che nel frattempo saranno programmati. Il documento del Mosaico, sottoscritto da 400 firme, arriverà anche all’esame del Consiglio comunale nella seduta di lunedì prossimo 21 novembre e in vista dell’esame dell’aula, il presidente della Commissione Servizi Giovanni Procelli sottolinea “la grande convergenza delle forze politiche intorno all’urgenza di un rilancio della Fcu e contro qualsiasi ipotesi di dismissione anche strisciante. E’ stato un approfondimento istruttivo in cui appare chiaro che la rete di infrastrutture di Città di Castello non può tollerare alcuna altra decurtazione, neppure temporanea”. Ai lavori della Commissione era presente Carlo Reali, che a nome de Il Mosaico ha illustrato i contenuti della petizione, tra cui la promozione di interventi immediati di natura straordinaria in grado di risolvere i disservizi e stabilire di concerto tra Comune e Regione, forme di sostegno al trasporto pubblico per ridurre il disagio degli utenti». Con accenti diversi, gli interventi dei commissari e dei tecnici di cui in qualche caso i commissari si sono avvalsi per il loro contributo, hanno ribadito “il carattere di priorità della tratta che interessa il territorio, la grande penalizzazione a cui i cittadini di ogni categoria, tra cui gli studenti, sono ormai sottoposti da mesi a causa di una sottovalutazione da parte dei soggetti che hanno gestito Fcu negli anni, depauperando un vettore, potenzialmente strategico sia per il trasporto di persone che di merci”. Da Cesare Sassolini, capogruppo di Forza Italia, Vittorio Massetti, consigliere del PD, Marco Gasperi, capogruppo del Movimento Cinque stelle, Riccardo Augusto Marchetti, capogruppo della Lega, Nicola Morini, capogruppo di Tiferno Insieme è venuto un forte impulso a “superare l’attuale organizzazione mista del trasporto tra Città di Castello ed Umbertide prima possibile e a programmare lavori perché la funzionalità della tratta torni alla piena efficienza. Le istituzioni devono sottoscrivere impegni nero su bianco e garantire un futuro alla ferrovia in Alto Tevere”.  “Prendiamo atto della pubblicazione del bando annunciata dall’assessore Chianella” ha concluso il sindaco Luciano Bacchetta “insieme alla e45 ed alla e78, Fcu rappresenta uno snodo viario irrinunciabile del Centro Italia e per Città di Castello una condizione sine qua non verso qualsiasi ipotesi di sviluppo e di crescita economica. Auspichiamo che tale consapevolezza sia anche delle istanze superiori, Regioni e Ministero, affinché il passaggio della ferrovia alla rete nazionale sia una reale occasione di rilancio e di ammodernamento”. 

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it