Comune di Città di Castello (PG)

NIDI E PRIMA INFANZIA: TUTTI I NUMERI DEL COMUNE.

venerdì 24 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
NIDI E PRIMA INFANZIA: TUTTI I NUMERI DEL COMUNE.
Documento
23-01-2017 -

 

Nemmeno una rinuncia tra i 153 bambini dei nidi di Città di Castello: “il benessere è la priorità nelle quattro strutture del comune” dichiara l’assessore alle Politiche scolastiche e per la prima infanzia Rossella Cestini. “Ho scelto di puntare l’attenzione su questo dato perché lo considero il risultato di un lavoro di formazione e di miglioramento permanente. Da sempre Città di Castello considera i nidi un luogo di educazione e di crescita, a supporto dell’attività genitoriale e della famiglia”.  Nel dettaglio i 153 utenti sono composti da 81 nuovi inserimenti sulla base di 161 nuove domande, accolte in 114 casi. In lista di attesa ce ne sono ancora 46, concentrati soprattutto nel primo anno di età (25 richieste).  La struttura più capiente è la Coccinella di San Pio con 45 bambini, segue Il Delfino di Riosecco con 44 e 36 il Fiocco di Neve di Trestina, che di recente ha allungato l’orario per venire incontro alle famiglie. 28 sono al Nido d’infanzia Alice Franchetti. A questa accoglienza si aggiunge il Centro per bambini e bambine l’Arca, per la fascia da due a tre anni, con 33 iscritti e la Casa Azzurra frequentata nel corso dell’anno da circa 80 bambini. Chiude il quadro Giardini da giocare nel mese di luglio a cui hanno partecipato in 77. “Le famiglie stanno accordando ai servizi del comune una grande fiducia grazie anche al sistema di agevolazioni che viene incontro alle esigenze e a tariffe sociali nell’ambito delle politiche pubbliche di crescita equilibrata” prosegue l’assessore. “Il nostro patto educativo è molto chiaro e rinnovato da corsi di formazione per cogliere e interpretare i cambiamenti nei percorsi dei primi anni: quest’anno ci siamo concentrati sulla fascia da zero a sei anni, in vista dei decreti governativi annunciati su questo segmento. Due esperte dell’Università di Perugia, Moira Sannipoli e Alessia Bartolini, hanno coinvolto 80 operatori, sia pubblici che privati, in tre incontri, dedicati rispettivamente alla famiglia, alle diverse tipologie di famiglie e ai bisogni educativi speciali. Come comune capofila poi curiamo il coordinamento di tutta la rete comprensoriale dei nidi e, insieme alla Asl Umbria 1, le procedure di autorizzazione per le nuove strutture”. Il 2016 è stato scandito anche da importanti interventi di miglioramento funzionale alle sedi e alle dotazioni dei nidi: “in particolare - ricorda la Cestini - sono stati eseguiti lavori di sostituzione della soffittatura dell’Asilo nido Fiocco di neve di Trestina e la tinteggiatura delle pareti interne. A novembre abbiamo trasferito il Centro Arca e Casa Azzurra dal secondo piano dello stabile Alice Franchetti  al piano terra dello stabile scuola primaria Latina Pieve delle rose in ambiente idoneo da un punto di vista della sicurezza. Infine a dicembre si è conclusa la ristrutturazione dei servizi igienici per i bambini e realizzazione  servizio igienico per portatori di Handicap presso l’ Asilo Nido Alice Franchetti. L’incremento dei giochi e degli arredi si è reso necessario a Trestina per la riorganizzazione degli spazi in seguito ai lavori e all’aumento del numero dei bambini nella sezione medi/grandi. Da settembre 2016, a conclusione della gara d’appalto, la gestione dei servizi ausiliari e cucina sono stati affidati alla Cooperativa Il Poliedro che dovrà eseguire una ristrutturazione delle cucine dei quattro asili nido comunali. L’elenco è lungo e copre le realtà su tutto il territorio ma altri interventi sono in programma per coniugare l’efficienza delle strutture alla loro sicurezza sotto ogni punto di vista”.  (allegata foto)

 
Scarica allegato (1856 kb) File con estensione generica


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it