Comune di Cittą di Castello (PG)

LA VICENDA DI ADA MERINI A TEATRO CON "LA PAZZA DELLA PORTA ACCANTO". DOMENICA 26 FEBBRAIO NUOVO APPUNTAMENTO CON LA STAGIONE DI PROSA

domenica 19 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
LA VICENDA DI ADA MERINI A TEATRO CON "LA PAZZA DELLA PORTA ACCANTO". DOMENICA 26 FEBBRAIO NUOVO APPUNTAMENTO CON LA STAGIONE DI PROSA
teatro illuminati
18-02-2017 -

 

L’appassionante storia d’amore tra una delle più importanti e amate poetesse italiane, Ada Merini, e un giovane paziente con cui condivise il ricovero in un ospedale psichiatrico rivive con la regia di Alessandro Gassmann nello spettacolo intitolato “La pazza della porta accanto”, che andrà in scena domenica 26 febbraio, alle ore 21.00, al Teatro degli Illuminati per la stagione di prosa 2016-2017 promossa dal Comune di Città di Castello con il Teatro Stabile dell’Umbria. La suggestiva parabola artistica e umana della “poetessa dei navigli” raccontata nel commovente testo di Claudio Fava, che rende omaggio alla figura di una donna unica e rappresenta una denuncia civile contro i trattamenti subiti da chi, proprio come Alda Merini, ha vissuto nei manicomi prima della Riforma Basaglia del 1978, sarà portata in scena da una straordinaria Anna Foglietta, che per questo spettacolo si è aggiudicata il premio “Le maschere del teatro” come migliore attrice protagonista. Con la partecipazione di Angelo Tosto, Alessandra Costanzo, Sabrina Knaflitz, Liborio Natali, Olga Rossi, Cecilia Di Giuli, Stefania Ugomari Di Blas, Giorgia Boscarino, Gaia Lo Vecchio, Caterina Fiocchetti, lo spettacolo sonderà gli abissi della personalità della Merini, il suo rapporto con i compagni di degenza, la nostalgia per la famiglia e rivelando il suo senso profondo della maternità, la sua fede religiosa, la capacità di resistere alla cattività forzata del manicomio, l’aspirazione profonda alla libertà del corpo e della mente. I biglietti per assistere alla rappresentazione potranno essere prenotati da lunedì 20 febbraio contattando, tutti i giorni feriali, il botteghino telefonico regionale, al numero 075.57542222 (dalle 16.00 alle 20.00), oppure il botteghino telefonico del Teatro degli Illuminati, al numero 370.3311995 (dalle 9.00 alle 12.00). I tagliandi prenotati dovranno essere ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti verranno rimessi in vendita. E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria (www.teatrostabile.umbria.it). Il botteghino del Teatro degli Illuminati sarà aperto per la vendita dei biglietti dalle ore 17.00 di domenica 26 febbraio. Sono previste riduzioni sul prezzo intero del tagliando di 23 euro per possessori di Carta Giovani e Carta Argento. Sarà possibile, inoltre, aderire anche alla promozione “Last minute”, che permette di acquistare i biglietti per i posti residui al prezzo di 9 euro ciascuno, presentandosi un’ora prima dello spettacolo muniti di libretto universitario o di Carta Giovani.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Cittą di Castello (PG) č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it