Comune di Città di Castello (PG)

OTTO MARZO, FCU, CAVALLO, RICONOSCIMENTI NELLE COMUNICAZI ONI. CASTELLO CAMBIA: ENTRA EMANUELA ARCALENI

venerdì 24 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
OTTO MARZO, FCU, CAVALLO, RICONOSCIMENTI NELLE COMUNICAZI ONI. CASTELLO CAMBIA: ENTRA EMANUELA ARCALENI
torre civica
07-03-2017 -

Otto Marzo, Giornata internazionale della donna. In apertura di seduta, il presidente del consiglio comunale di Città di Castello, Vincenzo Tofanelli, ieri lunedì 6 marzo, ha parlato delle iniziative promosse dall’Amministrazione comunale in occasione del prossimo Otto Marzo e della coccarda che a Città di Castello sarà simbolo di questa ricorrenza: “Mercoledì 8 marzo intitoleremo le rotonde di via delle Scienziate (bretella apecchiese) ad altrettante donne che hanno illustrato la conoscenza”. Un distinguo tra gli scranni: Andrea Lignani Marchesani, capogruppo di Fratelli d’Italia, ha detto che non “metterà la coccarda perché la legislazione a favore delle donne e fin troppo avanzata da drogare i risultati elettorali con le preferenze di sesso e non di genere. Inoltre noi abbiamo ancora alla presidenza dell’Anpi (una iniziativa di questa associazione è nel programma dell’Otto Marzo, ndr), una persona che ha avuto un pesante contenzioso, aperto non dal punto di vista giuridico ma morale, a causa delle parcelle esose richieste per il lasciato Mariani, sottraendole alle persone che hanno bisogno. Il comune non dovrebbe interagire con tali associazioni. Forse sarebbe meglio ricordare che 70 anni fa fu eseguita l’ultima esecuzione a morte: tre militanti della Repubblica Sociale, che oggi non farebbero tre mesi di galera, allora furono uccisi a furore di popolo”. 

Castello Cambia: dimissioni del consigliere Roberto Colombo, entra Emanuela Arcaleni. Il consiglio comunale ha poi votato la surroga del consigliere Roberto Colombo. Entra al suo posto Emanuela Arcaleni, che nell’intervento di saluto ha ringraziato “per l’accoglienza. Sono felice e onorata di essere qua, ringrazio i cittadini e Roberto Colombo perché sono consapevole degli oneri più che degli onori che mi aspettano. Spero di essere all’altezza di chi mi ha preceduto e di chi mi siede accanto, Vincenzo Bucci. Nonostante qualcuno lo vorrebbe ad accudire i nipotini, sono fiera di stargli accanto. Gi attacchi non ci faranno arretrare, sono l’effetto di chi manca di argomentazioni. Metterò al servizio della città la mia competenza nell’auspicio che non contino solo i numeri ma anche la bontà delle proposte. Questa città merita trasparenza, una maggiore capacità di partecipazione, soluzioni ai tanti problemi, con un occhio attento a chi ha meno voce e sente maggiormente la crisi odierna”. 

FCU e Mostra del Cavallo. Il sindaco Luciano Bacchetta ha annunciato che la settimana prossima si terrà a Roma un incontro per parlare del futuro della Mostra del Cavallo, precedentemente sostenuta anche dal Ministero. Lavoreremo per avere garanzie. Un secondo incontro nella Capitale riguarda la Fcu: è stato organizzato attraverso il parlamentare Walter Verini ed è finalizzato a capire in quali tempi la ferrovia potrà ritornare funzionale. Dell’una e dell’altra riunione terremmo aggiornato il consiglio”.

Sciarrino e Isabella Dalla Ragione. Vincenzo Bucci, capogruppo di Castello Cambia, ha proposto un riconoscimento per Salvatore Sciarrino e Isabella Dalla Ragione per valorizzare la loro storia e l’appartenenza alla città. Sciarrino è un eminente compositore e Isabella Dalla Ragione con Archeologia Arborea ha realizzato una delle principali collezioni di biodiversità. Tale proposta potrebbe essere sviluppata anche in collaborazione con le scuole. Auspichiamo che la mozione sia firmata da tutto il consiglio”. “Riguardo a Salvatore Sciarrino abbiamo già un’iniziativa in cantiere” ha anticipato il sindaco Bacchetta mentre l’assessore Rossella Cestini ha spiegato che “In occasione dei suoi 70 anni, abbiamo concordato un evento che si svolgerà il sette di aprile. Sarà una prima assoluta di cui parleremo non appena definita nei dettagli”.  

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it