Comune di Città di Castello (PG)

CONSIGLIO COMUNALE: NELLE COMUNICAZIONI LE PRECISAZIONI DI TOFANELLI, BURRI, UFFICI ENTRATE, EQUITALIA

giovedì 23 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
CONSIGLIO COMUNALE: NELLE COMUNICAZIONI LE PRECISAZIONI DI TOFANELLI, BURRI, UFFICI ENTRATE, EQUITALIA
Documento
22-03-2017 -

 

“Non voglio fare la morale a nessuno ma i fatti accaduti nella scorsa seduta mi portano a puntualizzare che gli attacchi personali vanno evitati così come le provocazioni”:  Vincenzo Tofanelli, presidente del consiglio comunale di Città di Castello, ha aperto la riunione di ieri, lunedì 20 marzo, con un’eco alla precedente riunione, interrotta d’ufficio dallo stesso Tofanelli per la degenerazione di un diverbio tra Cesare Sassolini, capogruppo di Forza Italia, e Luciano Tavernelli, consigliere del Pd a proposito di Servizio Idrico Integrato.  la convocazione di ieri, lunedì 20 marzo, del consiglio comunale di Città di Castello. “Il regolamento del consiglio prevede che sia il presidente a dare la parola ma il sistema di microfonazione non permette di esercitare in modo efficace questa prerogativa. Per ora ho scelto il percorso meno autoritario, evitando di sospendere un consigliere per comportamento non corretto. A cittadini interessano i fatti concreti non i battibecchi personali. Io sono l’arbitro, una figura che meno interviene più i giocatori, fuor di metafora i consiglieri, sono bravi a fare il loro lavoro. Non permetterò più simili comportamenti”.

Terzo museo Burri. Nelle comunicazioni il sindaco Luciano Bacchetta ha commentato l’inaugurazione del terzo Museo Burri, parlando di “un evento fondamentale, di cui dobbiamo ringraziare la Fondazione che si è presa carico di ogni onere. L nuova struttura è stata molto visitate. Con il terzo museo, Burri è l’artista che ha più opere esposte in un’unica città. L’Amministrazione ha contribuito con un supporto serio e questa soddisfazione la voglio condividere con voi, perché mi piace pensare. Tra poco parleremo di Piazza Burri, con novità importanti. Si avvicina il rinnovo degli organi della Fondazione: anche questa volta il consiglio nominerà i rappresentanti del Comune. Prima che scada il mandato, credo sia opportuno che i tre rappresentanti vengano a relazionare al consiglio anche in relazione alle indicazioni che sono state date loro nella scorsa legislatura”.

Ufficio delle Entrate. “Gli spazi degli Uffici delle Entrate presso il Palazzo del Podestà sono stati aperti questa mattina (lunedì 20 marzo)” ha detto il sindaco Luciano Bacchetta “Il nostro Stato non solo dà meno risorse ma pretende che i comuni si accollino anche spese per le loro funzioni. Abbiamo mantenuto una funzione importante, dato una collocazione dignitosa e introdotto un elemento di rivitalizzazione del centro storico. La settimana prossima procederemo all’inaugurazione ufficiale”.

Equitalia. Vincenzo Bucci, capogruppo di Castello Cambia, ha chiesto un intervento per lo Sportello di Equitalia, aperto solo un giorno, il lunedì, per 40 appuntamenti. “Molti devono andare a Perugia dove l’attesa è di appena venti minuti. Città di Castello non si merita questo trattamento di sfavore. La invito a fare qualcosa perché l’ufficio rimanga aperto tre volte alla settimana per fare fronte alla richiesta degli utenti”. “Su questo disagio ci siamo mossi con i responsabili regionali” ha risposto Michele Bettarelli, vicesindaco e assessore al Bilancio, “Equitalia non paga affitto, è lì perché il Centro Servizi, di cui il Comune, è maggiore azionista, ha messo a disposizione il locale. Abbiamo chiesto un altro operatore e il prolungamento delle aperture in ore e giorni, specialmente in questo periodo dove c’è un incremento di domanda per il provvedimento sulla rottamazione”.

Deposito bilancio. In apertura del consiglio comunale è stato depositato il bilancio di previsione dell’anno 2017, che sarà discusso nella seduta di giovedì 30 marzo.

Commissioni. Con la surroga di Emanuela Arcaleni nel gruppo Castello Cambia, la consigliera subentra nelle commissioni Servizi e Controllo e Garanzia al posto di Roberto Colombo.

 

 

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it