Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

ONLY WINE FESTIVAL: UNA VETRINA SEMPRE PIU' APERTA PER LE PICCOLE CANTINE E I GIOVANI PRODUTTORI - BACCHETTA E CARLETTI:"ECCELLENZE DEL TERRITORIO IN VETRINA"
Comune Palazzo
24.04.2017 -

Si è chiusa domenica 23 aprile la quarta edizione di Only Wine Festival con l’ennesimo successo di pubblico, ma ciò che ha caratterizzato l’edizione 2017 è stata soprattutto la presenza di un pubblico prevalentemente giovane ma molto attento, preparato e consapevole, nonché degli operatori di settore, alla scoperta di nuove bottiglie da promuovere  e vendere, in Italia e all’estero.

Only Wine Festival diventa, dunque, una vetrina sempre più ampia per le piccole cantine e i giovani produttori, portando sempre più l’attenzione del pubblico su di loro e sulla qualità delle loro produzioni, spesso ottenute con sacrifici importanti, ma tanta convinzione e professionalità. Non è un caso che proprio mercoledì prossimo, 26 aprile, si continuerà a parlare di piccole cantine e giovani produttori grazie alla presenza del Miglior Sommelier del Mondo Luca Martini nella videochat del Tg1 Economia Web & Food, condotta dalla giornalista Anna Scafuri. Martini risponderà alle domande del pubblico e della Scafuri, offrendo un’ulteriore occasione di confronto e di conoscenza del grande lavoro che c’è dietro ad una bottiglia di vino.  il pubblico potrà prenotarsi per le domande in diretta all’indirizzo: http://www.rai.it/dl/videochat/ContentSet-5126d780-3c73-42e9-94a8-025f0db2b5ac-new.html. “La soddisfazione sull’andamento di questa quarta edizione -ha detto al termine dell’evento Andrea Castellani, Presidente di Fiera Show- è generale, da parte nostra, ma anche delle cantine presenti e di tutti i nostri partner. L’obiettivo che ci eravamo prefissi per quest’anno è stato raggiunto e sul percorso intrapreso continueremo a camminare per crescere ancora il prossimo anno, con un radicamento ancora più forte con il territorio.” Per l’edizione 2018 di Only Wine Festival, in calendario per il fine settimana del 28 e 29 aprile, già si pensa di accentuare l’aspetto dell’internazionalizzazione: “La nostra idea -sono sempre le parole di Castellani- è, da un lato, di offrire alle cantine italiane che parteciperanno la possibilità di approcciare i mercati esteri con il piede giusto e, dall’altra, di ospitare più cantine con i medesimi requisiti da atri paesi europei, al fine anche di creare un’occasione di confronto diretto e di conoscenza tra i produttori.” Archiviata, dunque, questa edizione, si lavora già al salone del prossimo anno, a cominciare anche dall’esigenza di riorganizzazione e incremento degli spazi a disposizione della kermesse per far fronte alla necessità di accogliere più cantine e più appuntamenti che possano arricchire ulteriormente il programma. Esigenza sulla quale già è partito un confronto con l’amministrazione comunale di Città di Castello, in vista del 2018. “Un edizione da record -hanno detto con soddisfazione il Sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta e l’Assessore al Turismo Riccardo Carletti- per le presenze, gli allestimenti, la qualità delle proposte e del programma unico nel suo genere nel panorama nazionale, che dà risalto ai giovani produttori e alle cantine umbre che, attraverso il vino, promuovono il territorio e le sue bellezze storico, artistiche, culturali, ambientali e gastronomiche. Per due giorni la nostra città e il suo suggestivo e straordinario centro storico, si sono trasformati nella vera e propria capitale del vino di qualità e delle produzioni legate a questo prodotto simbolo della nostra regione. La crescita della manifestazione sta avvenendo in stretto raccordo con la città che ha creduto in questo evento, mettendo a disposizione la prestigiosa location del centro storico, dove anche quest’anno si sono concentrate esposizioni ed eventi. La capacità di entrare in contatto e di dialogare con gli operatori locali – hanno proseguito Bacchetta e Carletti - è un elemento che apprezziamo molto perché le eccellenze commerciali e culturali della città sono a pieno titolo una parte integrante del programma, dando ad Only Wine quel valore aggiunto che lo rende originale rispetto ai diversi e apprezzabili eventi di genere disseminati nei vari territori. La sinergia e stretta collaborazione con la regione umbria ed in particolare l’assessorato all’agricoltura ed altri enti ed organismi di settore ci consentirà ne siamo sicuri anche in futuro di accrescere ulteriormente questa prestigiosa manifestazione che ha notevoli potenzialità da esprimere”. Sindaco ed assessore al turismo hanno, infine, sottolineato la presenza dello stand del Comune, gettonatissimo dai tanti visitatori, che ha offerto e messo a disposizione prelibatezze e degustazioni di prodotti tipici del territorio grazie anche alla collaborazione di società rionali e della filiera locale del settore agro-alimentare riunita in un unico progetto da esportare anche in altre kermesse.

 

 

 


Condividi

Eventi correlati

15-02-2015
Il tradizionale appuntamento del Carnevale in piazza Matteotti domenica 15 febbraio 2015 a partire dalle oer 15 con musica, coriandoli, dolci e tanta allegria per piccoli e grandi.
luogo: piazza Matteotti
06-01-2015
Aspettando la Befana Animazioni Laboratori Spettacoli e Giochi a cura di ACCADEMIA CREATIVA Piazza Matteotti ore 16 Arriva la Befana Piazza Gabriotti ore 18
luogo: Piazza Gabriotti

Immagini correlate