Comune di Città di Castello (PG)

INTERPELLANZA DI NICOLA MORINI E LUIGINA FLAMINI (TIFERNO INSIEME) SULLO STATO DI AVANZAMENTO E PROGETTAZIONE DELLA E/78

lunedì 20 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
INTERPELLANZA DI NICOLA MORINI E LUIGINA FLAMINI (TIFERNO INSIEME) SULLO STATO DI AVANZAMENTO E PROGETTAZIONE DELLA E/78
Comune Palazzo
22-05-2017 -

Interpellanza sullo stato di avanzamento e progettazione della E78, dei consiglieri comunali di “Tiferno Insieme”, Nicola Morini e Luigina Flamini. Nel documento, Morini e Flamini, precisano che “la realizzazione della strada E/78, cosiddetta “due mari”, che doveva collegare il Tirreno all’Adriatico mettendo in comunicazione i porti di Grosseto e Fano passando per il nostro territorio altotiberino, è un’opera infrastrutturale di cui si parla ormai da decenni ma che non ha mai visto una definitiva progettazione e che “contemporaneamente è stata progettata, finanziata e pressoché completata un’altra trasversale destinata a realizzare la “due mari” sulle direttrici Grosseto-Perugia-Ancona”. “Anche nelle ultime “linee programmatiche” della giunta si ribadisce che fra le politiche di interesse strategico su cui sarà modellata la programmazione amministrativa e la pianificazione finanziaria dell’ente vi è l’obiettivo di “dare una nuova missione a Città di Castello nella prospettiva delle macroregioni, sviluppando il ruolo di cerniera del Centro Italia, grazie ad una rete infrastrutturale riqualificata dal completamento della E78”, e che “inaugurando l’ultima campagna elettorale il Viceministro alle infrastrutture Nencini, secondo fonti della stampa, avrebbe “auspicato che la E78 venga inaugurata con Bacchetta nella prossima legislatura alludendo a una possibile conclusione dell’opera nel corso dei prossimi anni”. I consigflieri comunali di “Tiferno Insieme”, precisano inoltre che “lo stesso Viceministro, a quanto si apprende ancora da recenti notizie stampa, nel corso di una risposta ad una interrogazione parlamentare avrebbe annunciato che nella proposta per il Piano Pluriennale 2016-2020 sono stati inseriti nuovi interventi per completare il raddoppio di alcuni tratti di strada riguardanti la SS 318 Perugia-Ancona e che nell’occasione il Viceministro non risulta aver fatto uno specifico riferimento alla situazione della E78”. Per queste ragioni, Morini e Flamini, attraverso l’interpellanza, chiedono di “sapere se la Giunta ha notizie circa lo stato di avanzamento di progettazione, finanziamento e realizzazione della E78 e se nel qual caso anch’essa sia contemplata all’interno del Piano Pluriennale 2016-2020 o di altro documento inerente la rete infrastrutturale,  per conoscere la nuova tipologia di intervento infrastrutturale che verosimilmente è prevista, considerata la contemporanea realizzazione della Grosseto-Perugia-Ancona e per promuovere una iniziativa politica per chiedere tempi certi sulla progettazione dell’opera almeno per quanto concerne il nostro territorio.”

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it