Comune di Città di Castello (PG)

CASA VERDE E VIVO IN CENTRO, BANDO PER GLI ALLOGGI

giovedì 23 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
CASA VERDE E VIVO IN CENTRO, BANDO PER GLI ALLOGGI
Cooperazione
09-01-2015 -

 

 

È in pubblicazione all’albo pretorio on line del comune di Città di Castello il bando per l’assegnazione di alloggi a canone agevolato per anziani nella Casa Albergo di via Signorelli e nella struttura Vivo in centro in via Cesare Battisti. Ci sarà tempo fino alla fine del mese di febbraio per presentare domanda da parte di chi abbia i requisiti necessari, tra cui la residenza, sessanta anni e una condizione di autosufficienza. “Attualmente” spiega l’assessore alle Politiche sociali del comune di Città di Castello Andreina Ciubini sono “47 gli ospiti della Casa Albergo e della Casa Verde di via Martiri della Libertà, anziani a cui viene fornita dal Comune una soluzione alle esigenze abitative in presenza di un reddito non sufficiente all’accesso alla residenza ordinaria. Questa è una risposta pensata per le persone autonome anche se ci sono servizi per la terza età, che tengono conto di altre esigenze: ad esempio i 50 gli utenti seguiti a domicilio da operatori professionali. L’assistenza domiciliare si confà particolarmente qualora manchi una rete parentale o se i carichi assistenziali siano molto pesanti. Gli interventi comprendono aiuto nell’ igiene della persona e degli ambienti di vita, aiuto nella deambulazione, accompagnamento presso medico o trasporti per la spesa. Venti invece gli anziani che usufruiscono del servizio di Telesoccorso Rete d’argento in maniera gratuita  grazie ad apparecchi vivavoce collegati ad un centralino attivo 24 ore su 24. Altri venti cittadini anziani e adulti disabili sono stati sostenuti in maniera continuativa attraverso interventi economici allo scopo di favorire la  loro permanenza   presso il domicilio sia per garantire la copertura di spese assistenziali sia il pagamento dei canoni di affitto. A dieci invece l’istituzione viene in aiuto con buoni farmacia.  aiutandoli a coprire spese mediche consistenti. Infine l’Amministrazione interviene in 17 casi con un’integrazione economica della a vantaggio di anziani inseriti in strutture e non in grado di sostenere autonomamente il pagamento della retta”. La domanda per l’assegnazione degli alloggi a canone agevolato deve essere compilata su apposito modello in distribuzione gratuita all’Urp (Ufficio Relazioni con il Pubblico), presso gli Uffici Servizi Sociali e Uffici della Cittadinanza di Via Marconi, l’Ufficio di Cittadinanza di Trestina, nel sito www.cdcnet.net. La domanda dovrà pervenire al Comune entro e non oltre il termine del 27 febbraio 2015.

Per informazioni Tel. 075/8529318 - Tel 075/8529319 – Tel. 075/8529363 fax. 075/8552311.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it