Comune di Città di Castello (PG)

ALTOTEVERE AL TROTTO ALL'IPPODROMO DI CESENA - PUBBLICO DELLE GRANDI OCCASIONI AL "SAVIO" PER LA SERATA DEDICATA A CITTA' DI CASTELLO E ALLA MOSTRA DEL CAVALLO - MASSETTI:"STRAORDINARIA OCCASIONE DI PROMOZIONE DEL TERRITORIO E ALLEVAMENTO&q

venerdì 24 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
ALTOTEVERE AL TROTTO ALL'IPPODROMO DI CESENA - PUBBLICO DELLE GRANDI OCCASIONI AL "SAVIO" PER LA SERATA DEDICATA A CITTA' DI CASTELLO E ALLA MOSTRA DEL CAVALLO - MASSETTI:"STRAORDINARIA OCCASIONE DI PROMOZIONE DEL TERRITORIO E ALLEVAMENTO&q
Comune Palazzo
20-08-2017 -

Altotevere al “trotto” all’ippodromo di Cesena: appassionati d’ippica e tifernati presenti, ieri, alla serata dedicata al Comune di Città di Castello, alla Mostra Nazionale del Cavallo e all’allevamento Sergio Carfagna. Premi dedicati all’altotevere, alla grande tradizione in ambito allevatoriale e al legame con la manifestazione simbolo da oltre 50 anni del mondo equestre. In pista per le premiazioni di rito, accanto a diver e cavalli vincitori, sono scesi l’assessore allo Sport, Massimo Massetti e il rappresentante della Mostra Nazionale del Cavallo, Marcello Cavargini, ormai ospiti fissi del tradizionale appuntamento ferragostano all’ippodromo di Cesena, una delle strutture più gettonate del trotter estivo. Anche in questa occasione il binomio cavalli-territorio ha funzionato ed è servito a promuovere immagine e attività di un comprensorio vocato per storia e tradizione all’allevamento equino e alle attività ad esso collegate. “Una serata riuscita e spettacolare per le corse e il grande pubblico che ha fatto da degna cornice, resa possibile grazie all’amicizia e il legame più che ventennale fra l’ippodromo di Cesena, i suoi rappresentanti, il presidente Grassi e il direttore generale Rondoni in testa e la nostra città, la mostra del cavallo e i tanti appassionati d’ippica e di tutti coloro che a vari livelli ruotano attorno al comparto dei cavalli, che è bene ricordarlo da lavoro a tante famiglie in Italia e purtroppo da tempo versa in uno stato di crisi da cui con l’aiuto di tutti dovrà riscattarsi presto”. E’ quanto dichiarato dall’assessore allo sport, Massimo Massetti, che ha ricordato anche il legame ormai storico fra le due municipalità, quella tifernate e cesenate. Anche il rappresentante della Mostra Nazionale del Cavallo, Marcello Cavargini, imprenditore di successo, competente e appassionato di ippica e sport equestri, ha sottolineato, “il valore di questa iniziativa sotto il profilo della promozione del territorio ed in particolare dell’allevamento italiano e regionale, sia romagnolo che umbro, da sempre ai vertici nazonali per i risultati conseguiti.” Dalla fine degli anni ottanta, grazie alla passione e dedizione del cavalier Riccardo Gualdani (fra i fondatori della mostra del cavallo mezzo secolo fa) instancabile promotore di mille iniziative in tutti gli ipppodromi d’Italia, ogni estate in agosto, l’ippodromo di Cesena ospita una serata dedicata all’altotevere coinvolgendo soggetti istituzionali, imprenditoriali, sportivi, direttamente con appositi premi dedicati ed inseriti nel  palinsesto nazionale delle riunioni di corese al trotto. Clou della serata la bella sfida riservata agli anziani posta come sesto appuntamento “Premio Comune di Città di Castello”, con una fila di eccellenti performer impegnati sui due giri di pista, che Tam Tam Roc e Michela Racca hanno gestito nel gradito clichè tattico d’avanguardia subendo però in arrivo la maggior freschezza di Pin Speed Gad Sm, filtrato in open stretch per spaziare in 1.16.0 e regalare il raddoppio a Roberto Vecchione, mentre il diligente Osman, ha completato il podio. Alla quarta corsa, Premio Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello, bel primo piano di Una Bon Dvm e Salvatore Cintura poco seguiti al betting, ma legittimi vincitori in 1.14.7 nei confronti della labile leader Uplady Cr e dell’outsider Ultrasoic Font. All’epilogo, settima corsa dedicata al pluridecorato Allevamento Sergio Carfagna (protagonista spesso al Savio con i suoi campioni Iglesias e Irina) primo successo dell’era Salacone per Solimano, a segno dopo aver ricevuto il free way da Torquato Blak nei primi 300 metri di gara per poi staccare sul finisseur The Grif Italia e su Rondinaia Lung in un considerevole 1.15.4. Stagione “tricolore” quella dell’ippodromo di Cesena, che quest’anno festeggia i 95 anni dalla sua fondazione. Un traguardo raggiunto con grande orgoglio, con l’orgoglio di rappresentare ancora, nonostante la grave crisi del settore, una eccellenza italiana nel panorama dell’ ippica europea. 

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it