Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

VICENDA CALZOLARO-ECOPARTNER - BACCHETTA:"SEGUIREMO CON GRANDE ATTENZIONE E SERENITA' LE DECISIONI CHE PRENDERANNO I SOGGETTI INVITATI ALLA CONFERENZA DEI SERVIZI CONVOCATA DALLA REGIONE"
Comune Palazzo
30.08.2017 -

Nei prossimi giorni si svolgerà la conferenza dei servizi convocata dalla Regione dell’Umbria relativa alla azienda Ecopartner srl di Calzolaro. Coerenti con la linea che abbiamo adottato seguiremo con grande attenzione le decisioni che prenderanno i soggettI invitati  alla conferenza stessa, in particolare gli enti che hanno rilasciato le autorizzazioni e cioè il Comune di Umbertide, la Provincia di Perugia e la Regione dell’Umbria. Come abbiamo sempre ribadito, non è mai stata nostra intenzione creare difficoltà ai cittadini di Calzolaro, per cui auspichiamo che questi enti, su cui gravano le responsabilità delle scelte, sappiano assumere le decisioni migliori per tutti. Una sola cosa è certa: Città di Castello, non si farà trascinare in responsabilità che non le appartengono. Sogepu ha presentato un piano industriale che si è basato sulle autorizzazioni concesse dai sindaci di Umbertide, dalla Provincia e dalla Regione dell’Umbria. Su questa linea ci siamo mossi con grande prudenza e senso di responsabilità, atteggiamenti che continueremo ad avere anche nel prossimo futuro. Abbiamo ritenuto che l’intervento di Sogepu potrebbe risolvere molte problematiche. Evidentemente chi ha rilasciato le autorizzazioni alla Ecopartner Srl se ne è oggi pentito. Se l’allora sindaco di Umbertide non avesse deliberato l’uscita da Sogepu avrebbe potuto partecipare al piano industriale della nostra azienda partecipata. Attenderemo con grande serenità le decisioni e i fatti concreti e non le grida “manzoniane” cui stiamo assistendo in questi giorni, con la consapevolezza che, come si dice a Città di Castello, “chi ha più guidizio quel adopri”. E' quanto dichiarato dal sindaco, Luciano Bacchetta, in riferimento alla vicenda Calzolaro-Ecopartner e alla convocazione da parte della Regione dell'Umbria della conferenza dei servizi.

 


Condividi