Comune di Città di Castello (PG)

OPERAZIONE TRASPARENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE: ON LINE TUTTI I DATI SULLE PRESENZE E L'ATTIVITÀ DEI RAPPRESENTANTI DEI CITTADINI. GLI STUDENTI DELLE SCUOLE POTRANNO PRESENTARE PROPOSTE DURANTE LE SEDUTE APERTE DELL'ASSEMBLEA

giovedì 23 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
OPERAZIONE TRASPARENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE: ON LINE TUTTI I DATI SULLE PRESENZE E L'ATTIVITÀ DEI RAPPRESENTANTI DEI CITTADINI. GLI STUDENTI DELLE SCUOLE POTRANNO PRESENTARE PROPOSTE DURANTE LE SEDUTE APERTE DELL'ASSEMBLEA
Comune Palazzo
01-09-2017 -

 

Operazione trasparenza per il consiglio comunale di Città di Castello che mette on-line tutta la propria attività, con la possibilità per i cittadini di seguire in tempo reale l’andamento dei lavori, gli atti che propongono i consiglieri comunali e vengono portati in discussione nella massima assise cittadina, le loro presenze alle sedute dell’assemblea, nelle commissioni e nella conferenza dei capigruppo. Gli elettori saranno così in grado di controllare l’operato dei propri rappresentanti e di valutare l’azione del consiglio comunale tifernate con un semplice click sul portale del Comune (http://cdc.etrasparenza.it/pagina701_titolari-di-incarichi-politici-di-amministrazione-di-direzione-o-di-governo.html e http://www.cdcnet.net/pagina708_attivit-del-consiglio-comunale.html), pur con la necessaria consapevolezza, in ogni caso, che situazioni personali impreviste abbiano potuto condizionare la partecipazione di alcuni consiglieri. “In attuazione di quanto previsto dal regolamento dell’assemblea, aggiungiamo un altro tassello importante a garanzia della piena trasparenza della nostra azione di rappresentanza della collettività, dopo la diretta in streaming delle sedute del consiglio comunale, che sono tutte visibili sul nostro canale YouTube, e dopo le dichiarazioni rese dai consiglieri comunali sulla propria appartenenza associativa”, ha detto il presidente del consiglio comunale Vincenzo Tofanelli nella conferenza stampa di bilancio del primo anno di attività della massima assise cittadina convocata stamattina insieme al vice presidente Marco Gasperi. Dall’insediamento del 29 giugno 2016 all’ultima seduta del 28 agosto 2017, il consiglio comunale si è riunito 27 volte, e nei primi 8 mesi del 2017 ha trattato 44 atti amministrativi, 21 mozioni e ordini del giorno e 40 interrogazioni e interpellanze. “Un ritmo di lavoro molto intenso, che ha impegnato a fondo i consiglieri comunali nell’azione di proposta e controllo, ma anche gli amministratori nei dibattiti sulle politiche comunali e nelle risposte ai quesiti posti, cui si va ad aggiungere la notevole attività delle commissioni che in questa consiliatura sono passate da 4 a 5 con l’introduzione dell’organismo di Controllo e Sorveglianza”, ha sottolineato Tofanelli, con Gasperi che ha comunque giudicato necessario “aumentare ulteriormente questo ritmo per permettere una discussione tempestiva degli atti presentati, magari ragionando anche su un ulteriore taglio dei gettoni di presenza che permetta di lavorare di più senza incidere sulle finanze del Comune” e ha preannunciato la prossima presentazione di un ordine del giorno sulla questione. In merito alla dinamica consiliare Tofanelli a anticipato la volontà di rivedere il regolamento dell’assemblea per ridurre i tempi delle comunicazioni in apertura di seduta e puntare sull’aumento dei question time. Per quanto riguarda l’attività svolta dall’ufficio di presidenza, sono state ricordate, tra le altre iniziative, la partecipazione al Giorno della Memoria e le iniziative rievocative del progetto “Tracce di Memoria”, la collaborazione instaurata con la presidente del Consiglio regionale dell’Umbria Donatella Porzi, la vicinanza alla popolazione terremotata di Norcia, cui i consiglieri comunali hanno devoluto una donazione, e il progetto didattico per la promozione della conoscenza delle istituzioni e del ruolo del consiglio comunale portato avanti con le scuole secondarie di secondo grado del territorio comunale. “Un’iniziativa, questa, molto importante, che ci ha visto incontrare insieme all’Avis gli studenti delle ultime due classi del Polo Tecnico ‘Franchetti-Salviani’, del Liceo ‘Plinio il Giovane’, del Centro di Formazione ‘G.O. Bufalini’, dell’Istituto San Francesco di Sales e dell’Istituto ‘Patrizi-Baldelli-Cavallotti’, con i quali abbiamo stabilito un proficuo dialogo, portando alcuni di loro ad assistere alle sedute dell’assise, nella prospettiva di sviluppare nel nuovo anno scolastico un lavoro congiunto, grazie al quale per la prima volta i ragazzi avranno la possibilità di elaborare e presentare in consiglio comunale le proprie proposte”. Nell’ambito dell’attività di formazione che verrà rivolta nei prossimi mesi alle scuole anche con la partecipazione dell’assessore competente Rossella Cestini, gli studenti potranno redigere in coordinamento con l’ufficio di presidenza degli atti di valenza politica che verranno presentati nelle sedute aperte del consiglio comunale e potranno essere recepiti dall’assemblea e, quindi, dalla giunta comunale. “L’obiettivo è di responsabilizzare i giovani e di farne dei protagonisti della vita istituzionale della città, mettendone a frutto la capacità critica e la voglia di contribuire alle scelte del governo locale”, hanno sottolineato Tofanelli e Gasperi.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it