Comune di Città di Castello (PG)

VARIANTE AL PRG: OLTRE 300 LE OSSERVAZIONI ESAMINATE

mercoledì 22 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
VARIANTE AL PRG: OLTRE 300 LE OSSERVAZIONI ESAMINATE
comune
30-01-2015 -

 

Prosegue l’esame delle 430 osservazioni alla parte strutturale della variante di Città di Castello: “Siamo a quota 300, la commissione, non sottraendosi a convocazioni molto ravvicinate, ha svolto due terzi del lavoro e presto si potrà concludere questa prima fase dopo l’adozione da parte del Consiglio comunale” dichiara Michele Bettarelli, vicesindaco e assessore all’Urbanistica del comune tifernate. “Nel corso di questi mesi è stata anche completata positivamente la procedura di Vas, la Valutazione ambientale strategica, con il parere favorevole di Regione, Provincia, Arpa, Soprintendenza, condividendo il percorso della commissione nel solco dei criteri generali della variante, che mette al primo posto il recupero del patrimonio esistente e massima tutela di quanto sottoposto a vincolo. Alcuni dei quesiti non sono stati analizzati perché non pertinenti all’oggetto di questa fase, che riguarda l’assetto generale del territorio e delle sue infrastrutture, e verranno esaminate in sede di osservazioni alla parte operativa”. “Contemporaneamente all’adozione del nuovo strumento, stiamo procedendo con i programmi urbanistici che riguardano il centro storico, Contratto di quartiere e Puc2”. Nel dettaglio rispetto al primo è stato terminato il parcheggio di via Martin Luther King, che si aggiunge alla riqualificazione di una porzione importante di cinta muraria e di Porta Santa Maria; rimane in sospeso la Piazza dell’Archeologia, i cui lavori sono strettamente correlati al cantiere che interessa tutta l’area. Fa parte di questo capitolo anche l’acquisto del primo piano del Cenacolo, dopo la cessione gratuita del piano terra dove si trovare l’affresco templare. I lavori per il rifacimento del tetto saranno appaltati entro l’estate. Per quanto riguarda il Puc 2, oltre ai lavori in corso in Via San Florido e Marconi e Piazza del Garigliano, il Programma urbano complesso della Regione Umbria a Città di Castello ha permesso l’ampliamento del parcheggio Ansa del Tevere, il recupero di Porta Santa Maria, il completamento di Palazzo Vitelli a San Giacomo e nei protocolli aggiuntivi l’intervento sull’anello di Piazza Gabriotti e Piazza del Marchese Paolo. “Un progetto a cui tengo in modo particolare è il recupero delle 32 lunette del Chiostro di San Domenico” conclude Bettarelli “Grazie al Ministero, potremmo mettere in sicurezza questo bel ciclo di affreschi che rende ancora più rilevante il complesso, nel quale insiste una chiesa romanica e il sito templare. I lavori rappresentano soltanto la prima fase di un recupero su cui sarà necessario l’impegno dei nostri concittadini perché il complesso di San Domenico continui ad essere un elemento strategico nel quadrante della Pinacoteca e del Parco dell’Archeologia”. “Il mosaico che andrà a formare il nuovo centro storico di Città di Castello si sta componendo attraverso progetti che hanno segno e genesi diversa ma che, come nel caso delle lunette, convergono verso lo stesso obiettivo: valorizzare il patrimonio artistico senza sottrarlo alla fruizione pubblica, creando nuove funzioni per contenitori storici e monumentali”.

 

 

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it