Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

UMBRIA GREEN CARD, L'UMBRIA IN AUTO ELETTRICA
Cooperazione
17.02.2015 -

 

Una card per girare l’Umbria in auto elettrica: in realtà la mobilità alternativa è soltanto uno, anche se il più rilevante, dei modi con cui Techne sta provando a valorizzare il turismo sostenibile a livello regionale, puntando su itinerari ad impatto zero, riscoperta di luoghi non compresi nelle mete ufficiali, scontistica e promozioni per chi acquisterà l’”Umbria Green Card”. Il progetto,  già parzialmente a regime, sta espandendosi grazie ad un applicazione in grado di guidare il turista su tutti i canali delle agevolazioni e delle offerte: nei giorni scorsi è stato presentato agli operatori di Città di Castello nel corso di una riunione a cui hanno partecipato gli assessori Riccardo Carletti per il Turismo e Commercio, Luca Secondi per le Politiche ambientali e l’amministratore delegato di Techne Luciano Zepparelli. Durante l’incontro sono state illustrate le finalità generali del progetto in vista della prossima stagione turistica ormai alle porte e contrassegnata nel territorio di Città di Castello “dall’appuntamento con il centenario di Alberto Burri, che sarà un catalizzatore di grande richiamo a livello nazionale ed europeo” hanno sottolineato gli assessori, sottolineando come per sua natura il territorio dell’Alta Valle del Tevere si presta ad un turismo di qualità, che trovi contenuti nell’arte, nella cultura enogastronomica e nel benessere. Settori di interesse che possono innestarsi con facilità sui temi del consumerismo, della salvaguardia ambientale e più in generale del turismo verde”. Zepparelli ha invece descritto lo stato dell’arte con i successi ottenuti nella fase di avvio del progetto, soprattutto in ambito alla mobilità elettrica, assistita a Città di Castello dalla postazione già funzionante presso il parcheggio Ferri. “Sottoscrivere la card apre un mondo ad impronta ecologica e di grande vantaggio per i turisti, che potranno ottenere una serie di agevolazioni su tutta la serie dei servizi legati al soggiorno. Nostro obiettivo è collegare gli operatori regionali nella rete di Umbria Green Card per uniformare l’offerta su questo particolare segmento, che le statistiche per il bene dell’ambiente e dell’economica, registrano in progressiva crescita”.

 


Condividi