Comune di Città di Castello (PG)

VERSO LA 35 MOSTRA DEL TARTUFO BIANCO CON SHOWCOOKING, GARE , MENÙ TIPICI E TANTA TRIFOLA

martedì 22 agosto 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
VERSO LA 35 MOSTRA DEL TARTUFO BIANCO CON SHOWCOOKING, GARE , MENÙ TIPICI E TANTA TRIFOLA
CAmpanili
28-10-2014 -

 

Un nuovo autunno insieme al Tartufo Bianco di Città di Castello che da venerdì 31 ottobre a domenica 2 novembre vi invita a conoscere il meglio dell’enogastronomia umbra sotto il segno della trifola, il prelibato tartufo dell’Alto Tevere Umbro. Una XXXV edizione all’insegna del gusto e della sfida con gare tra blogger, showcooking all’ultimo piatto e le selezioni per partecipare alla famosa trasmissione Rai “Il panino perfetto”. Gli ingredienti per i quali la kermesse tifernate è conosciuta ci sono tutti a partire dal mercato del tartufo che in Piazza Matteotti proporrà pezzature accessibili anche in tempi di crisi, e il mercato dei prodotti tipici con il gradito ritorno del comune di San Prospero; nel Laboratorio del gusto con menù d’autore per tutta la durata della manifestazione . Molti gli ospiti attesi nella sezione “I primi letterari”, al VII Salone del vino e al IV Concorso enologico regionale categoria Igt che avrà come cornice l’Atrio del Palazzo comunale, con la partecipazione di circa venti cantine del territorio. Al Palazzo del Podestà il VII Salone dell’olio a cura di Dante Sambuchi e Aicoo con la partecipazione del consorzio Le strade dell’olio Dop Umbria e dei produttori del territorio.

“Un programma sempre più ricco per avvicinarsi in bellezza all’ultima manifestazione di questo intenso periodo ” ha dichiarato il sindaco Luciano Bacchetta, unitamente all’assessore allo Sviluppo Economico Enrico Carloni, sottolineando come “La mostra del tartufo sia un evento di livello nazionale, come dimostrano le collaborazioni attivate con la Rai e la delegazione di giornalisti che parteciperà all’intera kermesse per conoscere il territorio. Dopo la tappa del tartufo, il 13 novembre, giorno di San Florido, anticiperà le fiere con l’accensione della nuova illuminazione monumentale di Piazza Gabriotti”. “Nonostante da qualche anno la Comunità Montana viva una transizione istituzionale, abbiamo voluto garantire la promozione del territorio di cui la trifola è un potentissimo strumento” ha detto Mauro Severini, coordinatore della Comunità Montana Alta Umbria “Il programma è stato arricchito da tanta animazione, desunta in parte dal collegamento tra social network e tv, dove impazzano i programmi di cucina. Grazie a collaborazioni collaudate come quelle di Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini e dello chef Pierluigi Manfroni, siamo stati in grado di costruire un intero fine settimana di eventi, in cui arte gastronomica e divertimento si intrecciano nel cuore del centro storico tifernate. Quest’anno dalla nostra parte c’è anche il clima che ha prodotto tanto tartufo anche se la pioggia ha reso qualche esemplare critico. Il prezzo di conseguenza si aggirerà intorno ai 70, 80 euro a seconda delle pezzature”.

Eventi. Piazze e palazzi nobili del centro storico ancora per un fine settimana protagonisti dell’evento: Piazza Matteotti il mercato I sapori del Tartufo, l’area espositiva dei tartufai dell’Alto Tevere Umbro; in Largo Gildoni Il panino perfetto,  rubrica condotta da Alex Revelli all’interno della trasmissione Fattore Alfa in onda su RaiDue il sabato pomeriggio. In questi giorni sono aperte le selezioni di chi vorrà proporsi sulla pagina Facebook del Panino Perfetto con un selfie scattato davanti al manifesto che si trova all’angolo tra Piazza Matteotti e via Mario Angeloni. Saranno della gara anche Normal People, Chef Shady Hasbun e Michele Magrini (da Masterchef 3). Gran finale con il duello tra politici e giornalisti. Grande novità il Tartufo blogger contest, prima edizione di un confronto tra food blogger sulla migliore ricetta a base di prodotti dell’autunno ed in particolare del bosco. Il Laboratorio del gusto dedicato al Tartufo sarà lo spazio dei menù per i visitatori della Mostra. Nel corso della manifestazione, all’interno dell’area allestita nella suggestiva cornice di Piazza Fanti, si susseguiranno aperitivi didattici, lezioni di cucina e degustazioni, che presenteranno ai visitatori i prodotti d’eccellenza dell’Alto Tevere Umbro, protagonista indiscusso il tartufo. Lo chef Pierluigi Manfroni, celebre custode dell’arte culinaria legata al mondo del tartufo, svelerà nel corso di degustazioni e dimostrazioni i segreti della sua cucina. La chef Chiara Filippi - Slow Food, porterà i visitatori alla scoperta della cucina slow e della tradizione gastronomica umbra. (Per informazioni e prenotazioni ai laboratori 377 1800043). Tra le novità il primo salone Agritartufando, dedicato alle strutture agrituristiche dell’Alto Tevere Umbro. Sotto il Loggiato in Piazza Fanti una location ricreerà gli arredi e l’atmosfera tipici degli agriturismi del territorio, con supporti audio e video, materiale informativo e promozionale delle strutture agrituristiche degli otto Comuni dell’Alto Tevere Umbro. Sara Polidori, barlady Campionessa del mondo 2009, ha ideato per Il Tartufo Bianco il cocktail White Truffle che sarà presentato in Piazza Matteotti sabato alle ore 18,00 in tutti i bar del centro storico. Naturalmente per tifernati e turisti saranno a disposizione i ristoranti del Club del Tartufo e una Card musei per visitare la Pinacoteca, il Museo del Duomo e i due musei di Alberto Burri.

Collaterali. In primo luogo due mostre d’arte: la prima con una location inedita, la scala monumentale del Palazzo del Podestà dove sarà inaugurata, sabato 1 novembre alle ore 18.30 la personale “I giardini di Marte” di Leonardo Passeri mentre al Quadrilatero proseguirà la collettiva “La natura forma l’arte”. Lungo corso Vittorio Emanuele, “Sagome di cioccolato”, due enormi tartufi di cioccolato  verranno fatti degustare a visitatori e coreografie che coinvolgeranno le attività commerciali con attrazioni per i più piccoli, sotto le Logge della Cassa di Risparmio le sigaraie a cura del Museo del Tabacco, incursioni di danza e musica con l’Academy Ballet di Sara Papa, l’associazione di Danza classica e moderna “Diamante Renzini” di Alessandra Carmignani. Inoltre l’associazione Alice preparerà Vin brulè e cioccolato caldo, la pro-loco di Monte Santa Maria le Caldarroste per cui è diventata famosa, la società rionale Madonna del Latte i piatti della tradizione.

Programma: venerdì 31 ottobre: alle 17,00 si aprono mostre e mercati del Tartufo Bianco e parte l’animazione con lo Schowcooking di Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini, dedicato all’Arte bianca per il Tartufo bianco a cura dei panificatori dell’Alto Tevere Umbro e Confartigianato, seguito dal Panino Perfetto con i Normal people e dallo chef Samuele Saraga; alle 18.00 presso il Laboratorio del Gusto di Piazza Fatti  vini bianchi del territorio e tartufo a cura dello Chef Pierluigi Manfroni; alle 21:00 A tavola con il territorio dell’Alto Tevere Umbro,degustazione a cura del Centro di formazione G.O. Bufalini.  Sabato 1 novembre: A 12.00, con l’inaugurazione ufficiale in Piazza Matteotti , prende il via la 35° edizione del Tartufo bianco; si riparte con tutte le iniziative e nel Laboratorio del gusto si alterneranno in Conosciamo il Bosco Lorenzo Tanzi, Dante Sambuchi e lo Chef Pierluigi Manfroni; dalle 11.00 Showcooking insieme allo Chef Filippo Ciavarini in collaborazione con IIS Cavallotti-Patrizi-Baldelli; alle 12.00 nel Laboratorio del gusto Mani in pasta, degustazione con dimostrazione a cura dello Chef Pierluigi Manfroni; nel pomeriggio appuntamento allo Showcooking con  il Panino Perfetto e Dolce Tartufo, lezione dei maestri cioccolatieri a cura di Dulcinea Perugia e Accademia del Cioccolato e associazione Danza Classica e Moderna Diamante Renzini, Chef Shady Hasbun e la sfida giornalisti- politici; alle 16.00 si torna al Laboratorio del gusto con i Primi Letterari per la presentazione di “Ci salveranno gli Chef” di A. Moneti; a seguire Passito che Passione a cura dell’IIS Cavallotti-Patrizi-Baldelli, e quindi Lo scrigno dei desideri a cura dello Chef Pierluigi Manfroni. Alle 18:00 sarà presentato nel Mercato del tartufo White Truffle , il primo cocktail dedicato alla Mostra Nazionale del Tartufo Bianco. Alle 18:30 il vernissage della mostra d’arte I giardini di Marte di Leonardo Passeri presso la Scala monumentale del Palazzo del Podestà. Alle 21:00 Tartufo e dintorni, cena di beneficenza presso la Sala degli Specchi di Palazzo Bufalini. Domenica 2 novembre: alle 10,30 presso il Parco Alexander Langer la Gara di cani da tartufo, alle 10.30 nel Laboratorio del gusto si alterneranno in Conosciamo il Bosco Lorenzo Tanzi, Dante Sambuchi e lo Chef Pierluigi Manfroni; presso lo Showcooking Non di sola bistecca, a cura del Consorzio di tutela del Vitellone bianco dell’Appennino centrale, Chef Marwan Grattoli in collaborazione con IIS Cavallotti-Patrizi-Baldelli, e l’Associazione Celiaci; nel Laboratorio del Gusto alle 12.00 Presentazione nazionale Presidio Slow Food Vin Santo Affumicato e alle 13.00 Cucinando Slow  a cura dello Chef Chiara Filippi; nel pomeriggio presso lo Showcooking le finali del I° Tartufo Foodblogger Contest e alle 16.00 Primi Letterari con la presentazione di “Perterra. Coltivare il valore del cibo” di A. Nucci; alle 17.00 Il Panino Perfetto con Michele Magrini (Masterchef 3) e per chiudere le finali delle selezioni per la trasmissione Rai. Nel Laboratorio del gusto alle 17.00 Dolce Tartufo, una lezione dei maestri cioccolatieri a cura di Dulcinea Perugia e associazione Danza Classica e Moderna Diamante Renzini e alle 19.00 il Gran Galà del Laboratorio del Gusto. Nella giornata di domenica alle 16.00 presso la sala degli Specchi si svolgerà la premiazione Miglior Sommelier dell’Umbria e del Concorso enologico regionale categoria I.G.T. (Allegata foto conferenza stampa)

 

 

 

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it