Comune di Cittą di Castello (PG)

IL TEVERE IN DUE RUOTE: FINANZIATA LA PISTA CICLABILE TRA CITTÀ DI CASTELLO, UMBERTIDE E MONTONE

sabato 25 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
IL TEVERE IN DUE RUOTE: FINANZIATA LA PISTA CICLABILE TRA CITTÀ DI CASTELLO, UMBERTIDE E MONTONE
Comune Palazzo
10-04-2015 -

 

 

 

 

Il Tevere come mobilità alternativa: per anni il fiume è stata la principale via di comunicazione dell’Alta Valle del Tevere. Con il progetto finanziato dalla Regione Umbria per due milioni di euro tornerà ad essere un collegamento per spostarsi nel territorio di Città di Castello, Montone ed Umbertide con i mezzi a due ruote. Le risorse messe a disposizione andranno a completare la pista ciclabile, che unisce i tre comuni, e “a valorizzare l’asta del Tevere come un continuum” spiega l’assessore all’Ambiente del comune di Città di Castello, capofila del progetto, Luca Secondi per il quale “la pista ciclabile è solo l’ultima in ordine di tempo delle infrastrutture di cui doteremo il parco fluviale, destinato a diventare un elemento caratterizzante del territorio, come lo è l’impronta rinascimentale nell’assetto urbano. Il Tevere ha accompagnato la storia della città per secoli, solo negli ultimi decenni ha avuto un ruolo marginale da cui deve riscattarsi anche grazie ai lavori previsti presso la sede del Canoa Club, nell’area dei laghi Spadi, presso l’anfiteatro e sulla viabilità di raccordo con il Parco Langer”. “Il progetto della pista ciclabile è inserito in questo disegno complessivo” continua Secondi “servirà da elemento facilitatore tra centro storico e Tevere, introdotto in qualche maniera dall’opzione, già fruibile, del bike sharing”. Presentato in un convegno, il sistema di interventi contenuti nel  progetto “Rivitalizzazione del parco fluviale del Tevere. Potenziamento e accessibilità ambientale e culturale” pone quattro i punti di riferimento interni per la pista ciclabile di Città di Castello: il Parco Langer, il Ponte sul Tevere e il Canoa Club, il Parco di Rignaldello e gli impianti sportivi di Viale Europa, dove è previsto un collegamento ciclopedonale rialzato per un traffico agevole. Dal Canoa Club sarà pensato un passaggio protetto per raggiungere la Pinacoteca. Il Ponte  sul Tevere manterrà la balaustra con la profilatura del cemento armato e un corrimano alla sommità per renderlo più sicuro e più bello, grazie anche ad una nuova illuminazione architettonica. Sarà fresato l’asfalto del ponte per riportare il marciapiede in quota. “La pista è naturalmente un impianto che supera i confini locali, coinvolgendo direttamente il comprensorio” conclude Secondi “Città di Castello, Umbertide e Montone hanno lavorato insieme per valorizzare una risorsa comune  che può diventare un motore di sviluppo compatibile e diffuso”.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Cittą di Castello (PG) č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it