Comune di Cittą di Castello (PG)

TANTO PUBBLICO PER CITTA' DI CASTELLO AD EXPO

sabato 25 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
TANTO PUBBLICO PER CITTA' DI CASTELLO AD EXPO
News
28-09-2015 -

 

“Expo è un’enorme vetrina, non esclusiva ma affollatissima in cui Città di Castello si è presentata a partire dalla sua connotazione rinascimentale, delle sue eccellenze agroalimentari e delle sue manifestazioni di riferimento. Siamo riusciti ad attirare l’attenzione dei tantissimi visitatori per un intero pomeriggio e questo di per sé è un importante risultato, perché ha offerto al territorio una promozione difficilmente raggiungibile con i mezzi ed nei luoghi tradizionali”: è il commento del sindaco Luciano Bacchetta all’evento Città di Castello, il Rinascimento nell’Umbria medievale, organizzato dall’Amministrazione comunale sabato 26 settembre negli spazi Cascina Triulza della Regione Umbria ad Expo. “La nostra presenza è stata costruita grazie all’apporto di tanti soggetti locali che ringraziamo e al cui impegno si devono i positivi riscontri. Un dato per tutti: il materiale promozionale, opuscoli della città, di Burri Centenario, della Mostra del fumetto e della Mostra internazionale di arte presepiale è andato esaurito completamente per fare fronte alle molte manifestazioni di interesse di chi ha assistito alla rievocazione storica e alla degustazione delle eccellenze agroalimentari”.

Insieme al sindaco, rappresentavano la città a Milano l’assessore Luca Secondi e il consigliere Cesare Sassolini. L’evento si è aperto con la sfilata storica, aperta da Eva Santucci, cantante e perfomer tifernate nei panni della Sora Laura, figura da cui la breve narrazione della città ha preso le mosse, e da Francesco Izzo, presidente della Compagnia dei Balestrieri, per l’occasione Alessandro Vitelli. A guidare il corteo il banditore Mario Menichetti, che ha condotto i figuranti da Cascina Triulza fino allo Spazio Ferrero, aperto sul decumano, quando nell’ultima rappresentazione, Massimo Zangarelli, speaker ufficiale, ha presentato tutti i temi dell’evento, i rappresentanti istituzionali e i produttori. A loro era stata affidata l’immagine del territorio attraverso i suoi prodotti: l’azienda Lombrico felice e l’Oleificio Rane Meridiana Alpaca ieri in prima persona, Vini Donini, Soc. Agricola F.lli Bianchini s.s., Prosciuttificio Valtiberino s.r.l., Macelleria dell'Allevatore di Lucaccioni Cesare, Az. Agraria Chiodi, Tartufi Bianconi snc, Az. Agr. Petra, Il Castellano Bo.Ca., mettendo a disposizione il necessario per allestire la degustazione con il contributo di Cross e Fonti e Fortuni per il trasporti degli oltre cento tifernati, che sono stati protagonisti dell’evento nei diversi ruoli di balestrieri, figuranti, armati e ballerine, staff dei Gto.

Accanto alla sfilata, sono state proposte le danze rinascimentali dell’associazione di Danza classica e moderna Diamante Renzini di Alessandra Carmignani, scandite dai Tamburini, e i duelli degli Armati, molto seguite ed applaudite. Ad un Expo dedicato al tema del cibo non poteva mancare l’associazione Tartufai dell’Alta Valle del Tevere con il presidente Antonio Bicchi e Lorenzo Tanzi. Ad entrambe il compito di parlare della trifola e di annunciare l’imminente Mostra del tartufo di Città di Castello, in programma dal 30 ottobre al 1 novembre. La trasferta a Milano per Città di Castello si è chiusa sulle note dei Gto, che nella sfera di Cascina Triulza hanno eseguito in un concerto live i brani più conosciuti del loro repertorio, aperti da Eva Santucci, autrice ed interprete dell’Inno ufficiale dell’Umbria, “Spendido”, che è stato eseguito per la prima volta ad Expo.  (Allegate foto)

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Cittą di Castello (PG) č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it