Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

PRESENTATA LA FESTA DELLA MATTONATA - CARLETTI: "IL PALIO DELL'OCA PATRIMONIO DELLA STORIA DELLA CITTÀ"
comune
30.09.2015 -

“Il Palio dell’Oca del rione Mattonata fa parte a pieno titolo del patrimonio storico della nostra città e ci sono tutti gli elementi perché anche in questa edizione la manifestazione abbia un successo di pubblico in linea con i riscontri crescenti degli ultimi anni”. L’assessore Riccardo Carletti ha presentato così l’edizione autunnale della Festa della Mattonata, che con l’evento clou del Palio dell’Oca si terrà sabato 3 e domenica 4 ottobre. Nella conferenza stampa di stamattina, alla quale hanno partecipato il presidente della società rionale Sauro Baldelli e alcuni componenti del consiglio direttivo, l’assessore ha rimarcato come “pur con le sue origini antichissime, il Palio dell’Oca è un evento che ha saputo conservare intatti fascino e valore storico, traendo vantaggio dalla scelta dell’allestimento in piazza Matteotti, ma anche dalla capacità della società rionale di rigenerarsi, grazie al coinvolgimento di tanti giovani che stanno dando un contributo importante”. “Il Palio dell’Oca è stato riconosciuto a livello regionale come la manifestazione più antica della città ed è per noi il momento più importante dell’anno, la nostra vera festa”, ha dichiarato Baldelli, che ha sottolineato come la scelta di spostare l’evento in piazza Matteotti si sia rivelata ottimale e abbia contribuito a rilanciare la partecipazione dei tifernati, oltre che di turisti provenienti dall’Umbria e dalle regioni vicine.

Programma. La Festa della Mattonata inizierà sabato 3 ottobre con la rappresentazione al Teatro Degli Illuminati della commedia in dialetto intitolata “A rubbé poco se va ‘n galera”, che sarà proposta alle ore 21,15 dalla compagnia teatrale dialettale “Panni stesi”. La giornata di domenica 4 ottobre sarà aperta alle ore 10 dalla santa messa presso l’edicola della Madonna, lungo l’omonima via del quartiere Mattonata, e dalle ore 10,45, con il corteo storico dei balestrieri da piazza Matteotti, prenderanno il via le rievocazioni storiche, che avranno un primo importante momento alle ore 11 con il Torneo di Porta Santa Maria ai “frontoni”, lungo viale Leopoldo Franchetti, organizzato dalla Compagnia dei Balestrieri di Città di Castello e valevole per il “Palio delle quattro porte di balestra manesca”. Nel pomeriggio la disputa del Palio dell’Oca dei ragazzi, alle ore 15 in piazza delle Oche nel rione Mattonata, insieme ai giochi popolari d’epoca riservati ai più piccoli, precederà il corteo storico e la solenne investitura del “Cavaliere dell’Oca 2015”, che si terranno alle ore 16,30 in piazza Matteotti. Protagonisti della rievocazione saranno il Gruppo sbandieratori di Sansepolcro, l’associazione “La Corte de’ Medici” di Sansepolcro, la Compagnia dei balestrieri di Città di Castello, il Gruppo dei capitani dell’Arme Antica, il Gruppo di danze popolari “Il Lauro”, gli spadaccini del Gruppo “Lupi di ventura” e i giocolieri di “Magic fire”. Dalle ore 17,30 in piazza Matteotti avrà luogo la rievocazione del “Palio dell’Oca”, la classica rappresentazione della parodia popolare dei grandi palii nobiliari, che, come di consueto, garantirà grande divertimento, con tutto il fascino di una sfida che affonda le radici nei secoli.

 


Condividi

Eventi correlati

15-02-2015
Il tradizionale appuntamento del Carnevale in piazza Matteotti domenica 15 febbraio 2015 a partire dalle oer 15 con musica, coriandoli, dolci e tanta allegria per piccoli e grandi.
luogo: piazza Matteotti

Immagini correlate