Comune di Città di Castello (PG)

UTOPIE CONCRETE: PER LA FIERA A CITTA' DI CASTELLO. LE CINQUE CITTA' EUROPEE DEL PROGETTO MUSTER.

giovedì 23 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
UTOPIE CONCRETE: PER LA FIERA A CITTA' DI CASTELLO. LE CINQUE CITTA' EUROPEE DEL PROGETTO MUSTER.
News
13-10-2015 -

 

“Cittadini per un’Europa sostenibile” è il tema della Fiera delle utopie concrete 2015 in programma a Città di Castello da giovedì 15 a sabato 17 ottobre a Palazzo Vitelli a Sant’Egidio.

L’iniziativa ospiterà anche il primo incontro tra i comuni di Città di Castello, Lörrach (Germania), Joué lès Tours (Francia), Sighisoara (Romania) e Smolyan (Bulgaria) partner con l’Agenzia Utopie Concrete del progetto Muster, Multi-level governance for an Integrated, Sustainable, Regional development, insieme nell’ambito del programma “Europe for Citizens” nella misura “Reti di città”, con il coordinamento del comune di Città di Castello.

“La dimensione sovranazionale è ormai una strada obbligata per dare ai progetti respiro e gambe” dichiara l’assessore allo Sviluppo economico Enrico Carloni “grazie ai finanziamenti della Ue presentiamo questo progetto in concomitanza alla Fiera delle Utopie, sia perché l’Agenzia ne è parte sia perché rispondente agli ambiti di indagine e di proposta originari della Fiera. Abbiamo due anni per costruire una rete comune di attività su cultura e turismo, coesione sociale, lotta alla povertà, innovazione e competitività, energia e mobilità, praticamente tutti argomenti all’ordine del giorno dei governi sia locali che centrali e su cui Città di Castello ha già elaborato il piano di interventi dell’Agenda Urbana, tra le cinque finanziate dalla Regione Umbria proprio con fondi europei”. “Il progetto Muster è una preziosa occasione per uno sviluppo capace di futuro” dichiara Karl-Ludwig Schibel, coordinatore dell’Agenzia delle Utopie concrete e organizzatore della Fiera “Con alcune di loro Città di Castello stabilisce un nuovo rapporto, con altre ci sono radici storiche di collaborazione che in un’Europa cambiata dovranno trovare nuove forme e nuovi contenuti. Il futuro dell’Europa non sarà deciso a Bruxelles ma nelle città, a livello locale dei 28 paesi, e Muster cercherà di dare un contributo per un futuro migliore delle cinque città coinvolte in un Europa democratica, aperta e prospera”.

Il programma. Nella mattina di giovedì 15 ottobre, alle 9.00 nella Sala del camino di Palazzo Vitelli a Sant’Egidio la Fiera si aprirà con il tavolo tematico Opportunità di uno sviluppo integrato sostenibile e inclusivo nella programmazione regionale 2014-2020. L’assessore allo Sviluppo economico del comune di Città di Castello Enrico Carloni introdurrà i lavori, seguito dagli interventi della Regione Umbria tramite i dirigenti di settore:Luigi Rossetti per imprese, lavoro e istruzione; per agricoltura e turismo Augusto Buldrini; di servizi sociali e sanità si occuperà Paola Occhineri mentre Annalisa Lelli di terzo settore; l’Agenda urbana sarà invece oggetto dell’intervento di Carlo Cipiciani. Introduzione e conclusione dell’incontro sono stati affidati a Lucio Caporizzi, direttore alla Programmazione, innovazione e competitività della Regione Umbria. Alle 17.00 nella Sala del Consiglio comunale esordio di Muster per l’Europa dei cittadini con il primo incontro tra Città di Castello e le amministrazioni di Joué lès Tours, Lörrach, Sighisoara e Smolyan. Venerdì 16 ottobre, sempre nella Sala del camino, alle 9.00 si parla delle Città del domani. Quale ruolo in Europa? con il coordinamento dell’assessore Enrico Carloni. Dopo i saluti del sindaco tifernate Luciano Bacchetta e dell’assessore regionale all’Ambiente Fernanda Cecchini, Alberto Grohmann, docente dell’Università di Perugia, parlerà delle Città come luogo dello spirito europeo. Seguirà la presentazione multimediale delle città di Munster. Nel pomeriggio, alle 18.00, si insedieranno i tavoli dei progetti con le conclusioni dell’assessore all’Ambiente del comune di Città di Castello Luca Secondi. Sabato 17 Ottobre alle 10.00 nella Sala del camino un laboratorio affronterà il tema della Città nella Ue del 2020. In quale Europa voglio vivere?. Coordinato da Karl-Ludwig Schibel, l’incontro prevede l’intervento dell’assessore tifernate alle Finanze e alla Scuola Mauro Alcherigi, un dialogo delle classi dell’Istituto Tecnico “Franchetti Salviani” e del Liceo Classico “Plinio il Giovane” di Città di Castello con le delegazioni delle città di Muster. Conclusioni del vicesindaco  Michele Bettarelli. La Fiera, sabato 17 ottobre alle ore 17.00, si chiuderà con un momento dedicato alla figura e all’opera di Alexander Langer. Ne parleranno Karl Ludwig Schibel, don Achille Rossi, parroco di Riosecco, Peter Kammerer, sociologo e Simone Belci, dottorando di ricerca. Nei tre giorni sarà allestita sotto il portico di Palazzo Vitelli l’esposizione Le molte facce di uno sviluppo locale sostenibile.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it