Comune di Città di Castello (PG)

"NELFRATTEMPO" APRE CON TANTI PRESTITI E NUOVI ISCRITTI - BETTARELLI: "RISCONTRO MOLTO POSITIVO PER LE SCELTE COMPIUTE"

venerdì 24 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
"NELFRATTEMPO" APRE CON TANTI PRESTITI E NUOVI ISCRITTI - BETTARELLI: "RISCONTRO MOLTO POSITIVO PER LE SCELTE COMPIUTE"
CAmpanili
24-10-2015 -

“Abbiamo avuto un riscontro molto positivo per le scelte compiute, sia in termini logistici che in termini di allestimento e innovazione del servizio, dalle tante persone che stamattina sono arrivate per l’apertura de ‘NelFrattempo’ e siamo, dunque, molto soddisfatti dell’avvio di questa importante esperienza, che consideriamo un significativo fattore di valorizzazione del centro storico”. Tra i primi utenti a presentarsi con la famiglia, il vice sindaco e assessore alla Cultura Michele Bettarelli commenta così l’apertura del punto prestito e sala studio “NelFrattempo” negli spazi espositivi di Palazzo del Podestà e nell’ex sede del Centro di aggregazione giovanile di piazza Fanti. Le porte del servizio si sono spalancate continuamente per accogliere tanti appassionati di lettura, tra cui numerose famiglie con i bambini, che hanno colto subito l’opportunità di riprendere le vecchie abitudini della consultazione dei libri e del prestito, messe a disposizione ora con modalità completamente rinnovate. Un feeling immediato quello tra i tifernati e la struttura, che ha avuto un riscontro concreto nei numerosi prestiti richiesti e, soprattutto, nell’iscrizione di molte persone che finora non erano utenti della biblioteca comunale. Una piacevole sorpresa è stata la dislocazione degli spazi, dotati di postazioni internet, connessione wi-fi e arredati dalle opere degli artisti Fabio Mariacci, Elio Mariucci, Luca Baldelli, Gino Meoni, Gian Paolo Tomassetti e Bruno Zieger, che ha dato l’idea, testimoniata da diverse persone, di trovarsi in un salotto, persino con la comodità di avere a disposizione occhiali di diverse gradazioni per la lettura. I nuovi servizi, tra i quali la colonnina dell’autoprestito che permette di accelerare le procedure di ritiro dei libri con una semplice autentificazione, sono stati apprezzati e utilizzati fin dalle prime ore. A dare l’idea di una scelta realmente azzeccata è stata la sala dedicata ai bambini, nella quale i piccoli con i propri genitori sono sembrati subito a proprio agio, mostrando di gradire, sia la possibilità di sfogliare i libri in libertà, sia l’opportunità di divertirsi con i giochi da tavolo e disegnare. Per i più piccoli i servizi igienici sono anche attrezzati con fasciatoio, riduttori e sgabelli. “Questa esperienza è di fondamentale importanza per verificare la rispondenza della moderna filosofia di utilizzo del servizio che abbiamo scelto e delle novità introdotte alle aspettative degli utenti – osserva Bettarelli – in vista della loro piena attuazione nella nuova biblioteca comunale di Palazzo Vitelli a San Giacomo”. Domani, domenica 25 ottobre, “NelFrattempo” sarà aperto per le normali attività di consultazione e prestito dalle ore 15 alle ore 19, con in più l’appuntamento con le letture ad alta voce per i bambini da 3 a 6 anni di età dal titolo “Storie lupesche ed altro ancora”, che sarà proposto da “Lupo Lello & co.” alle ore 16 e alle ore 17,30. Il punto prestito sarà aperto al pubblico il martedì, mercoledì, venerdì e la domenica dalle ore 15 alle ore 19, il giovedì e il sabato dalle ore 10 alle ore 13, con turno di chiusura il lunedì. La sala lettura sarà aperta il lunedì dalle ore 15 alle ore 19 e dal martedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19, con turno di chiusura sabato e domenica.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it