Comune di Città di Castello (PG)

BANDO - Bando di Concorso per l'assegnazione dei contributi per l'integrazione del canone di locazione nel Comune di Città di Castello.

martedì 17 ottobre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
BANDO - Bando di Concorso per l'assegnazione dei contributi per l'integrazione del canone di locazione nel Comune di Città di Castello.
Firma
03-11-2015 -

  Bando di Concorso n° 17 Generale per l’assegnazione dei contributi per l’integrazione del canone di locazione degli alloggi nel Comune di Città di Castello.

 

Bando e moduli per la presentazione delle domande sono  scaricabili in allegato da questo Avviso o  in distribuzione gratuita presso i seguenti Servizi comunali: Servizio E.R.P. e Delegazione comunale di Trestina. Le domande, debitamente compilate e in bollo da €. 16,00, dovranno essere spedite al Comune a mezzo raccomandata con avviso di ritorno oppure consegnate direttamente all’Ufficio Protocollo, entro e non oltre il termine improrogabile del 03-12-2015.

 

Anche per quest’anno il Bando prevede che i concorrenti, per essere ammessi, debbano possedere, tra l’altro, i seguenti requisiti: a) - aver percepito nell’anno 2014 un reddito imponibile complessivo del nucleo familiare, costituito in misura non inferiore al 90 per cento da lavoro dipendente e/o assimilati (pensione, indennità di cassa integrazione, indennità di mobilità, indennità di disoccupazione, sussidi assistenziali e assegno del coniuge separato o divorziato), non superiore a €. 13.061,88 (graduatoria per reddito imponibile). b) - non aver fruito delle detrazioni d’imposta sul reddito 2014 per canoni di locazione.

 

Prima della formazione della graduatoria provvisoria saranno effettuati i controlli ex art. 71 del D.P.R. n° 445/2000 sul 10% dei concorrenti estratti a sorte o “in tutti i casi in cui sorgono fondati dubbi”, per verificare la veridicità delle dichiarazioni rese dai concorrenti nella domanda.

o/o

Si raccomanda la massima correttezza nella compilazione della domanda, poiché, qualora contenesse dichiarazioni non veritiere, il Servizio Erp ha l’obbligo di trasmettere la domanda stessa all’Autorità giudiziaria per le eventuali e conseguenti sanzioni, anche penali, previste dalla vigente normativa.

 

Il Servizio E.R.P. (dott. Francesco Grilli) resterà a disposizione dei cittadini interessati nell’orario di apertura al pubblico: Lunedì e Venerdì dalle ore 9.00 alle 13.30; Giovedì dalle ore 9.00 alle 13.30 e dalle ore 15.40 alle 18.00 (Martedì, Mercoledì e Sabato: chiuso), o telefonicamente allo 075-8529278.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it