Comune di Città di Castello (PG)

"NESSUN PERICOLO ALLA SCUOLA DI CERBARA: ATTENZIONE AI FALSI ALLARMI. IL CEDIMENTO DI 4 PANNELLI PER UN'INFILTRAZIONE D'ACQUA"

lunedì 20 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Città di Castello

Comune di Città di Castello
Piazza Gabriotti 1, 06012 Città di Castello (PG)
Partiva IVA: 00372420547
PEC comune.cittadicastello@postacert.umbria.it

..
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
"NESSUN PERICOLO ALLA SCUOLA DI CERBARA: ATTENZIONE AI FALSI ALLARMI. IL CEDIMENTO DI 4 PANNELLI PER UN'INFILTRAZIONE D'ACQUA"
News
25-11-2015 -

 

 

 

 

 

“La sicurezza di bambini e personale della scuola primaria di Cerbara non è mai stata a rischio. Si è sollevato un polverone sulla caduta di quattro pannelli del soffitto, avvenuta per altro durante il fine settimana, quando la scuola era chiusa, e la cui pericolosità sarebbe stata comunque irrilevante: al danno si è rimediato presto, prima dell’inizio delle lezioni, rimuovendo il materiale e asciugando il pavimento nei punti circoscritti ed esterni alle aule, in cui era avvenuta l’infiltrazione. Fa pensare però quando si strumentalizza un argomento delicato come la sicurezza nelle scuole per agitare tempeste in un bicchiere d’acqua” dichiarano in una nota congiunta l’assessore ai Lavori Pubblici Massimo Massetti e l’assessore alla Scuola Mauro Alcherigi, ridimensionando “la portata di quanto avvenuto dal momento che nessuno si è mai trovato in una situazione neanche potenziale di rischio” e che “la caduta della quattro pannelli in fibra minerale è avvenuta nei punti in cui il cantiere per il consolidamento tetto non era ancora terminato ed è stato probabilmente provocato dalle intense precipitazioni che hanno interessato il territorio nel fine settimana”. “I lavori nella scuola primaria di Cerbara - proseguono Massetti e Alcherigi - rientrano in un investimento di circa 5 milioni di euro che l’Amministrazione comunale ha assunto per rendere sicure e accoglienti le scuole. D’accordo con i dirigenti scolastici, abbiamo di cercato di contenere al massimo le ripercussioni sull’attività e la continuità didattica derivanti dai cantieri, scaglionando gli interventi su due anni e garantendo tutti gli standard di precauzione. Laddove questi standard non avrebbero potuto essere rispettati, abbiamo trasferito l’intero plesso, come nel caso della primaria di San Pio X, perché, anche sapendo che per bambini, famiglie e operatori sarebbe stato un sacrificio, la nostra bussola, è stata sempre la sicurezza, dal rischio sismico nel lungo periodo e dall’impatto del cantiere nel periodo di convivenza. Che il principio di precauzione sia stato rispettato alla lettera anche alla primaria di Cerbara, sarebbe stato evidente per chiunque lunedì mattina avesse proceduto al sopralluogo, con i tecnici comunali e la dirigente scolastica, registrando come conseguenza del cedimento piccole, isolate infiltrazione d’acqua, presto superate da una banale opera di asciugatura manuale. La sicurezza delle scuole è cosa troppo seria per lanciare allarmi infondati, come altre tragiche pagine delle cronache italiane dovrebbero aver insegnato a tutti”.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it